Voci sull’interesse di bmw per Termini Imerese

Circolano voci insistenti sui piani del gruppo fiat per il prossimo futuro; il nuovo suv a marchio jeep, inizialmente previsto per il 2013, dovrebbe vedere la luce un anno più tardi per lasciare il campo libero alla nuova generazione della fiat sedici o ad un modello che la sostituisca sul mercato.

Persone Ig Metall
Luoghi Italia, Bologna, Torino, Sicilia, Termini Imerese
Organizzazioni FIAT
Argomenti autoveicoli, strada

26/mag/2012 12.17.20 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Circolano voci insistenti sui piani del gruppo fiat per il prossimo futuro; il nuovo suv a marchio jeep, inizialmente previsto per il 2013, dovrebbe vedere la luce un anno più tardi per lasciare il campo libero alla nuova generazione della fiat sedici o ad un modello che la sostituisca sul mercato. Il crossover del marchio fiat infatti è presente dal 2005, quando fu lanciato nel corso del Motor Show di Bologna, e necessita di aggiornamenti che siano in grado di intercettare la crescente domanda di queste vetture sul mercato europeo. La produzione dovrebbe aver luogo nello stabilimento torinese di Mirafiori, che nei giorni scorsi ha ricevuto la pessima notizia della cassa integrazione di sei giorni tra giugno e luglio per 5400 dipendenti (soprattutto impiegati) degli Enti Centrali.

Se a Torino non ridono in Sicilia piangono: gli ex operai fiat di Termini Imerese sono in attesa di conoscere il loro futuro e hanno deciso di bloccare l’autostrada Palermo-Catania per protestare contro l’immobilità di una situazione sempre più difficile da sopportare. Non è ancora chiaro se il piano della Dr Motor potrà essere realizzato, ma intanto si rincorrono indiscrezioni in ambienti sindacali sull’interesse di altre case produttrici: l’ultima in termine di tempo vede come protagonista la bmw. A far giungere la voce in Italia sarebbe stato il sindacato tedesco dei metalmeccanici Ig Metall, ma finora non esiste alcuna conferma ufficiale. Dopo aver prodotto la nuova 500, la 126, la panda, la punto e la lancia ypsilon, lo stabilimento siciliano si dedicherà allora a macchine come la nuova bmw serie 3 o alla nuova bmw serie 1? In Sicilia sono in molti ad augurarselo.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl