Mercedes riaccende la sfida nel segmento premium

Mercedes riaccende la sfida nel segmento premium.

Luoghi Cina, India
Organizzazioni BMW, Democratici di Sinistra, Audi, Nissan, Renault, Mercedes
Argomenti autoveicoli, economia, industria automobilistica

31/mag/2012 17.43.08 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Mercedes è stata a lungo al top nel segmento premium, ma negli ultimi anni la concorrenza delle case rivali è cresciuta notevolmente e il marchio tedesco ha perso il proprio primato. Dopo essere stata scavalcata dal colosso Bmw, la casa della stella a tre punte ha dovuto assistere anche al sorpasso dell’Audi nel 2011. L’avvicendamento sui gradini del podio è in parte dovuto a precise scelte strategiche nel mercato: Audi infatti ha puntato forte sulla Cina, riuscendo a vendere addirittura 284 mila macchine, mentre Mercedes – che pure ha fatto registrare un aumento del 30% rispetto all’anno precedente – si è dovuta accontentare di 170 mila auto. Ma alcuni studi hanno evidenziato anche altre possibili spiegazioni: nonostante Mercedes risulti ancora oggi la casa più gradita tra gli over 50, le fasce d’età più giovani preferiscono puntare sui marchi rivali.

Per contrastare l'avanzata delle altre case sono stati costruiti modelli meno “aristocratici”, destinati ad una fetta di mercato accessibile - è il caso ad esempio della classe a e della classe b Mercedes - mentre per razionalizzare i costi produttivi si è rinunciato ad alcuni modelli, come ad esempio alla Mercedes c220 a benzina.

Grandi aspettative si ripongono sul recente accordo con Nissan-Renault: oltre alla nascita di una nuova Smart Foufour – auto che al suo esordio sul mercato non ottenne risultati particolarmente positivi - dal binomio Renault Mercedes prenderà vita anche un nuovo brand, nominato “Initial Paris”, destinato al segmento premium; i nuovi modelli entreranno in competizione con la linea DS di Citroen e saranno destinati soprattutto a Cina e India.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl