Negli Studi Dentistici Vital Dent si curano le malocclusioni dei bambini con l’apparecchio ortodontico

Negli Studi Dentistici Vital Dent si curano le malocclusioni dei bambini con l'apparecchio ortodontico.

Luoghi Milano, Brescia, Monza
Argomenti odontoiatria, medicina

04/giu/2012 12.58.18 mary360 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Gli odontoiatri degli Studi Dentistici Vitaldent continuano a informare sui trattamenti ortodontici, questa volta rivolti ai bambini. Diamo la parola agli esperti dei Centri Vital Dent per risolvere qualsiasi dubbio a riguardo.

Il momento migliore per iniziare un trattamento di ortodonzia nei bambini – spiega il dentista della Clinica Vitaldent di Monza – è variabile e spesso dipende dalla gravità della malocclusione. Generalmente si tende a trattarle in maniera tempestiva quando si rileva un problema scheletrico che può complicarsi con la crescita, ad esempio il morso incrociato con latero-deviazione funzionale della mandibola, e solitamente il trattamento ortodontico inizia verso i 4 o 5 anni di età, ovvero il momento più appropriato per effettuare la prima visita dall'ortodontista.

Ma si possono prevenire le malocclusioni? I dentisti degli Studi Dentistici Vitaldent di Milano assicurano che attraverso il controllo dei fattori ambientali, che possono influire negativamente sulla crescita dei mascellari e sullo sviluppo della dentatura, è possibile prevenire molte malocclusioni. Bisogna porre particolare attenzione durante il periodo di formazione della dentatura permanente e cercare di ridurre tutti quegli atteggiamenti succhianti o a bocca aperta che interferiscono con la corretta disposizione dei denti all'interno di ogni arcata e con la formazione di un buon ingranaggio di chiusura. Un’altra maniera di prevenirle – continua il dentista dello Studio Dentistico Vitaldent di Milano – consiste nei trattamenti effettuati dall’ortodontista che può individuare e rimuovere i problemi che possono ostacolare il corretto sviluppo della dentatura.

Un trattamento ortodontico – afferma il dentista della Vitaldent di Brescia – può avere una durata variabile in base al problema che deve essere trattato: solitamente nei bambini in fase di crescita si alternano periodi di trattamento ad altri di attesa, a causa del continuo sviluppo della dentatura. Per esempio si può ricorrere a un apparecchio ortodontico in dentizione mista e poi ad un altro quando sono erotti tutti i denti permanenti. Questo – spiega il dentista della Vital Dent di Brescia – viene definito trattamento in due tempi.

Una volta che viene tolto l’apparecchio ortodontico – aggiunge l’odontoiatra dei Centri Vitaldent – si effettua la contenzione per favorire la stabilizzazione del trattamento correttivo svolto con apparecchi mobili che dovranno essere portati generalmente la notte oppure con apparecchi fissi incollati sulla parte interna dei denti.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl