Tornare ad essere giovani con la rinoplastica!

05/giu/2012 14.36.16 mlbadv Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

La rinoplastica, è uno dei tre interventi di chirurgia estetica più richiesti in Italia, soprattutto dal mondo femminile. Mentre per quanto riguarda l’età, questa varia e sempre comunque dopo la maggiore età. Diverse sono le ragioni per le quali ci si sottopone ad un intervento di rinoplastica; in età giovanile il motivo principale è quello di rimodellare un naso pronunciato e poco armonico con il resto del viso, magari ereditato da qualche parente.. Oppure, in certi casi, si interviene per correggere eventi traumatici o semplicemente per integrare un processo di ringiovanimento generale del viso.

Recenti studi sulla prestigiosa rivista scientifica “Archives of Facial Plastic Surgery” rivelano che l’intervento di chirurgia estetica per il rimodellamento del naso, la rinoplastica, può fare apparire più giovani i pazienti.

“Un naso di forma armonica e più attraente”, questo è il desiderio comune di chi si sottopone a questo tipo di intervento chirurgico. Il naso tende a crescere nel corso degli anni, la grandezza “esagerata” del naso in qualche modo si può  collegare al nostro “algoritmo mentale”, tenendo conto dell’età e di altri fattori di invecchiamento.

Se ci fermiamo un attimo a pensare molte delle persone anziane che conosciamo possiede una struttura nasale con dimensioni importanti e con una punta cadente. Un altro elemento che influenza il nostro “algoritmo mentale” è quello che tutti i bambini hanno il naso piccolo e senza gobbette o altri inestetismi. Pertanto in qualche modo il naso racconta la nostra età: un naso piccolo e gentile durante l’infanzia, di forma e dimensione più marcate nell’adolescenza, fino ad arrivare alla vecchiaia dove il naso di dimensioni più grandi diventa addirittura cadente. Conseguentemente la chirurgia estetica del naso – che di solito comporta la riduzione della dimensione nasale – rientra nella tipologia d’ interventi finalizzati al ringiovanimento dell’aspetto del viso.

Ovviamente si tratta di un fattore marginale rispetto alle altre procedure per il ringiovanimento come il lifting del viso, la blefaroplastica o infiltrazioni di acido ialuronico. La rinoplastica oggi viene realizzata in tutta sicurezza in anestesia locale più sedazione in regime di day surgery. Questo vuol dire che il paziente potrà fare ritorno a casa già dopo un paio d’ore dall’intervento.

La tecnica chirurgica avanzata poi evita i temuti e dolorosissimi tamponi sostituiti dall’applicazione di piccoli tutori che permettono di respirare sempre ed essere rimossi senza disagio. 


 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl