"MILIONI DI ATTIMI": AL VIA DAL 10 GIUGNO LA NUO VA CAMPAGNA PER I 50 ANNI DI ENEL

08/giu/2012 12.58.36 EnelSharing Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

08/06/2012

Roma, 8 giugno 2012 - Parte il 10 giugno (con un anticipo l’8 per gli Europei di Calcio) la nuova campagna integrata e multimediale per i cinquant’anni di Enel, realizzata da Saatchi & Saatchi e pianificata su tv, stampa e web.

“Milioni di attimi” - questo il titolo della campagna - mette al centro la dimensione quotidiana dell’energia. E la consapevolezza di come Enel, negli ultimi decenni, non solo abbia svolto un ruolo istituzionale, contribuendo alla crescita e al progresso del Paese, ma soprattutto sia stata vicina alle persone giorno per giorno, in ogni attimo, attraverso l’energia. La nuova campagna celebra infatti la presenza dell’energia nella vita delle persone e l’impegno “eroico” di chi si batte ogni giorno per raggiungere i propri traguardi personali, tanto nella quotidianità, quanto in momenti unici e irripetibili.

A partire dal 6 dicembre del 1962 quando, dopo uno storico dibattito politico si arrivò alla nazionalizzazione di 1.300 aziende elettriche locali per creare un’infrastruttura energetica capace di unire il Paese e promuoverne lo sviluppo, la storia di Enel si è sempre intrecciata con la storia d’Italia. Per questo, sia nella campagna stampa, sia negli spot tv, una line chiude con “50 anni di energia, milioni di attimi insieme.”

Tre i soggetti sviluppati per la TV: “Bmx”, “Laurea” e “Parto”, tutti accompagnati dalle note di “Always on my mind” di Elvis Presley. In particolare, “BMX” racconta la tenacia di un giovane atleta che si allena superando infortuni e difficoltà, pur di gareggiare con la propria “Bmx”. “Laurea” ripercorre invece la storia di un uomo, del duro lavoro e delle rinunce fatte per far studiare il figlio e vederlo laurearsi con grande gioia e soddisfazione. “Parto” mostra infine una mamma che ricorda i momenti più importanti e le attese, a volte impazienti, della propria gravidanza, sino all’indimenticabile giorno in cui finalmente abbraccia il suo bambino.

Ad accomunare i tre film, che si chiudono con il claim: “Quanta energia c’è in un attimo?”, la scelta di raccontare l’autenticità delle storie nella direzione del realismo, come dimostrano le scelte di regia e fotografia. Il regista, Benito Montorio, ha infatti un solido background di documentari pluripremiati per la BBC - da anni lavora in pubblicità in UK e USA - ed è conosciuto per il suo stile al limite del giornalistico. 
La fotografia ha invece un taglio moderno e cinematografico, realizzato grazie all’esperienza e al talento di Luca Bigazzi, che tra gli altri ha lavorato con Paolo Sorrentino, Gianni Amelio e Silvio Soldini.

Per la campagna stampa è stata utilizzata la metafora dei provini dei fotografi. Così come avviene nella scelta degli scatti fotografici da pubblicare, anche gli attimi più importanti delle persone sono frutto di un percorso fatto di prove, errori, progressi e soprattutto energia. La stampa prevede due soggetti istituzionali e diversi altri annunci a supporto delle iniziative previste per celebrare i 50 anni di Enel fino al prossimo dicembre.

La declinazione on line della campagna si avvale di formati tabellari e video banner, con un forte focus sui social media per i quali verranno sviluppati progetti di comunicazione ad hoc.

Con la direzione creativa di Agostino Toscana e Alessandro Orlandi, ha lavorato l’art director Manuel Musilli e i copywriter Antonio Di Battista e Lorenzo Terragna. Alla creatività della stampa hanno lavorato l’art director Ignazio Morello e il copy Lorenzo Terragna. Il fotografo del soggetto stampa 5.0 e dei provini per gli altri soggetti è Lorenzo Vitturi. La casa di produzione dei tre film è Filmmaster Productions.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl