Seminario UNICAA su questione Nitrati

20/giu/2012 14.51.02 Info Agribusiness Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA
 
A Bergamo incontro sulla direttiva Nitrati organizzato da UNICAA.
Merigo: “Nitrati, prima grande criticità dell’agricoltura professionale di pianura”

 

Si è svolto questa mattina a Bergamo, alla presenza di un folto pubblico di professionisti del settore primario, un seminario tecnico sulla direttiva Nitrati organizzato da UNICAA, Centro di assistenza agricolo operante a livello nazionale.

L’incontro, organizzato in collaborazione con Uniagronomi e con la Federazione dei dottori agronomi e dottori forestali lombardi (FODAF), ha visto la partecipazione della Direzione Generale Agricoltura della Regione Lombardia, impegnata nel lancio del nuovo sistema operativo regionale dedicato ai servizi per l’agricoltura.

“L’attuazione della direttiva n. 91/676 - ha ricordato all’inizio dei lavori Giambattista Merigo, presidente di UNICAA - impone notevoli vincoli nello spandimento dei liquami alle aziende agricole professionali. Delle circa 11.000 aziende che hanno presentato nel 2011 la comunicazione Nitrati oltre 3.200 superavano i limiti previsti dal dettato originario della normativa: una situazione assai critica, solo parzialmente attenuata dalle possibilità di deroga concesse temporaneamente dall’Unione Europea”.

Intervenendo a sua volta in apertura, il presidente di FODAF Giorgio Buizza ha espresso soddisfazione per l’impegno dei dottori agronomi in questa emergenza della zootecnia italiana, che impone alle aziende la ricerca di soluzioni gestionali e tecniche da studiare caso per caso.

Luca Zaninelli e Federico Giovanazzi, in rappresentanza di Regione Lombardia, hanno illustrato le caratteristiche di fondo del nuovo sistema informativo regionale che andrà sotto il nome di Portale delle aziende agricole, uno strumento per gli adempimenti burocratici in campo agricolo totalmente rinnovato rispetto al vecchio SIARL. Quest’ultimo rimarrà comunque parzialmente in uso fino alla conclusione dell’attuale Piano di sviluppo rurale.

Giorgio Provolo, docente del Dipartimento di scienze agrarie e ambientali dell’Università di Milano, si è soffermato su alcuni esempi di utilizzo della procedura di presentazione della Comunicazione Nitrati, che con il nuovo applicativo sarà gestita esclusivamente in via telematica.

“Sul sito di UNICAA - ha reso noto Danilo Pirola, direttore del Centro di assistenza agricola - è stato attivato un blog di approfondimento con ogni informazione tecnica in materia di Nitrati utile ai professionisti aderenti al CAA”.

A margine dell’incontro il presidente Merigo ha colto infine l’occasione per fare una breve punto della situazione sul processo di evoluzione organizzativa che UNICAA sta vivendo, anche alla luce del recente ingresso nella compagine sociale da parte di Feder.Agri, la Federazione agricola del Movimento Cristiano Lavoratori. “UNICAA può contare attualmente - ha sintetizzato Merigo - su una rete nazionale di quasi 200 sportelli e 600 operatori sparsi in tutta Italia e su un bacino nazionale di circa 37.000 imprese affiliate. Il nostro centro di assistenza, che nel 2011 ha tagliato il traguardo dei dieci anni di attività, si presenta - oggi più che mai - come piattaforma aperta e  in continua evoluzione, una realtà dinamica con una struttura innovativa, proiettata verso obiettivi di crescita dimensionale e qualitativa”.

 

SERVIZIO STAMPA UNICAA: Luigi Pisoni, mob. 335-7314113
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl