Attenzione allo sbiancamento fai da te! Consigli del dentista Vitaldent Rimini

20/giu/2012 18.08.59 mary360 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Lo sbiancamento dentale è quella procedura in grado di riportare il colore dei propri denti a quello originario e, per effettuarne uno efficace e come si deve, bisogna rivolgersi al proprio dentista Vitaldent.

L’odontoiatra della Vitaldent di Rimini spiega che la nicotina, la teina, i farmaci e alcuni alimenti sono i principali nemici dell’alterazione del colore naturale dei denti – in termini tecnici chiamata discromia dentale – e della perdita della brillantezza del sorriso. È per questa ragione che i trattamenti sbiancanti oggi sono sempre più richiesti ma – sottolineano i dentisti della Vitaldent di Rimini – per avere effetto e non creare nessun tipo di problema a denti e gengive devono essere prescritti dai dentisti stessi.

Lo sbiancamento dentale –avverte l’odontoiatra Vital Dent di Rimini – è  un atto medico e in quanto tale è indispensabile che il dentista effettui una valutazione preliminare della natura del difetto nella colorazione dei denti. Infatti non tutte le dicromie possono essere risolte perché a volte sono dovute a difetti strutturali dello smalto dentale in seguito a una prolungata assunzione di farmaci in età infantile, a traumi dentali o ad altre cause eziologiche. Inoltre – continuano gli odontoiatri della Vitaldent Rimini – è fondamentale verificare la salute delle gengive per escludere infiammazioni ed effettuare una seduta di igiene orale per la rimozione del tartaro, se presente.

I dentisti della Vitaldent di Rimini mettono in guardia sull’uso degli sbiancanti domiciliari fai da te perché giudicati poco efficaci – o meglio servono a mantenere più a lungo l’azione dello sbiancamento professionale – e, soprattutto, perché potrebbero compromettere la propria salute orale. L’odontoiatra Vital Dent di Rimini raccomanda di evitare i prodotti acquistabili su internet all’estero in quanto contengono percentuali di perossido di idrogeno di molto superiori a quelle consentite dalla legislazione europea: utilizzandoli, si rischierebbero lesioni permanenti alle proprie gengive.

Quindi è bene affidarsi ai dentisti per effettuare questo tipo di trattamenti in sicurezza e ricordare che non è possibile effettuare uno sbiancamento dentale se si ha un’igiene orale trascurata, si soffre di gravi problemi parodontali e si possiedono elementi dentali fratturati oppure otturazioni compromesse.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl