Solarcentury lancia i grandi impianti fotovoltaici sia da terra che su edificio come sempre nel rispetto dell’ambiente

06/lug/2012 16.20.44 Cesare Sirius Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Dopo un’esperienza maturata in 12 anni di attività oggi Solarcentury si specializza nella realizzazione di grandi impianti fotovoltaici sia a terra che su edificio.

Negli ultimi anni l’opportunità lasciata dalle tariffe incentivanti di tutta Europa di sviluppare grandi impianti a terra ha permesso all’azienda di acquisire un’importante esperienza come EPC contractor. La società ha inoltre avuto la capacità di stringere ottime relazioni con i maggiori istituti di credito e advisor tecnici che ormai considerano Solarcentury come EPC altamente bancabile.

In particolare in Italia e nel Regno Unito la multinazionale ha realizzato oltre 20 MWp di impianti a terra.

Per il 2012 si è concentrata sulla realizzazione di impianti fotovoltaici con integrazione architettonica innovativa

Solarcentury opera in accordo con 10 principi che rappresentano i pilastri sui quali è stata fondata l’azienda.

Questi principi hanno guidato le prestazioni ambientali dell’azienda e coprono ogni aspetto delle varie attività ispirando anche gli sviluppi futuri.

Come azienda che è stata fondata su obiettivi ambientali, cerca in ogni modo di ridurre le emissioni in atmosfera di anidride carbonica.

La società ha sottoscritto, una Dichiarazione Ambientale suddivisa in capitoli che riporta i risultati conseguiti per ogni principio, ma che attualmente copre solo le attività svolte nel Regno Unito.

Oltre  ai prodotti Solarcentury, la multinazionale propone  una vasta selezione di moduli Europei come i pannelli fotovoltaici Sharp.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl