SUCCESSO PER IL IV FORUM BUSINESS TRAVEL DI ANGELINI

09/lug/2012 15.26.53 Ufficio Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nella prestigiosa sede di Lavazza a Torino

 

SUCCESSO PER IL IV FORUM BUSINESS TRAVEL DI ANGELINI

In collaborazione con Cisalpina Tours, partner i servizi di business travel.

 

Torino, 9 luglio 2012 �“ Si è svolta a Torino la quarta edizione del Forum Business Travel organizzato dal gruppo farmaceutico Angelini, che riunisce ogni anno i travel manager e i professionisti aziendali della mobilità per fare un punto sull’evoluzione del settore. L’evento ha visto la partecipazione di oltre cinquanta aziende di tutti i settori, dal largo consumo alle utilities, dalla moda all’automotive, a dimostrazione del successo crescente di quello che è ormai diventato un appuntamento fisso per gli addetti ai lavori.

 

Il Forum, dallo scorso anno in formula itinerante, ha avuto come prestigiosa cornice la sede centrale di Lavazza e, per il terzo anno consecutivo, si è avvalso della collaborazione di Cisalpina Tours, già partner di Angelini per il business travel. A fare gli onori di casa Luigi de Santis, della Direzione Personale, Organizzazione e ICT della casa farmaceutica. 

 

Come da tradizione del Forum, la giornata è stata scandita da diversi momenti in una alternanza di case-histories e “fotografie” sullo stato dell’arte del settore, con un particolare focus sulle tecnologie. Tra gli interventi più apprezzati, quelli di Tommaso Vincenzetti e di Gianni Graziani, rispettivamente marketing director e IT sales  & new business director di Amadeus Italia che hanno trattato il ruolo della tecnologia nella pianificazione e nello sviluppo strategico dei viaggi d’affari, e quello di Rosemarie Caglia, responsabile marketing BT di Cisalpina Tours, che ha presentato Cisalpina Sharing, il nuovo servizio web-based per l’utilizzo condiviso delle auto aziendali e private in un’ottica di mobilità sostenibile.

Grazia Barberis, business travel & international fleet manager di Lavazza, si è invece soffermata sulla necessità di razionalizzare e sull’ottimizzazione della spesa per i viaggi d’affari, una variabile dinamica rispetto allo sviluppo del new business.

 

Anche questa edizione ha visto il contributo del mondo accademico, grazie all’intervento di Andrea Guzzardi, direttore dell’Osservatorio sul Business Travel dell’Università di Bologna, e di Marco Zerbinati, Regional Manager di SAM Headhunting Italy e docente di Organizzazione Aziendale. Quest’ultimo ha esposto alcune riflessioni sul necessario rapporto di fiducia tra il viaggiatore e l’esperto di mobilità in azienda, condizione indispensabile per una collaborazione reciprocamente proficua.

 

Dichiara Luigi de Santis: “Ancora una volta siamo riusciti nell’intento di offrire un’occasione di reale condivisione delle novità e dei punti critici di un settore che rimane strategico per le aziende e che oggi si trova a un punto di snodo per il suo sviluppo. Ora più che mai è necessario un grande lavoro di networking per affrontare le sfide di un mercato che non può più prescindere dalla mobilità ma che, allo stesso tempo, deve fare i conti con opportunità e minacce dell’attuale scenario economico: da un lato la necessità di contenere i costi e dall’altro la tecnologia, che offre strumenti sempre più avanzati e richiede quindi figure professionali sempre più specifiche e competenti”.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl