Lo swing dell’estate romana

10/lug/2012 12.21.21 neroblastness Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La Casa del Jazz a pochi passi dall’Hotel Capo d’Africa  

Non significa nulla se non ha swing” diceva Duke Ellington nel 1932: ancora oggi è questo il motto della Casa del Jazz, situata nel cuore di Roma in Viale Porta Ardeatina, vicino all’Hotel Capo d’Africa, e sede di quello che si preannuncia uno dei più interessanti Festival Jazz dell’estate 2012.

La Casa del Jazz è aperta a tutti gli stili del genere, dal dixieland all’avanguardia, ma presta attenzione prevalentemente alla scena jazz italiana. Situata all’interno di un grande parco, è ospitata all’interno di Villa Osio, edificata alla fine degli anni ’30 sulla base di un vecchio casale seicentesco.

Per l’estate 2012 la Casa del Jazz propone un programma ricco di eventi imperdibili: dal 4 al 31 Luglio si avvicendano i più importanti nomi della scena jazz italiana ed internazionale. Ad aprire la stagione i concerti di Enrico Rava, il trombettista jazz italiano più conosciuto a livello internazionale, la vocalist Maria Pia De Vito ed il pianista Huw Warren ma anche la cantante Roberta Gambarini che ha stregato gli Stati Uniti con la sua splendida voce. Evento imperdibile di quest’anno, il concerto di una delle più importanti cantanti jazz contemporanee: Dee Dee Bridgewater sarà ospite del festival con il suo ultimo progetto in cui celebra l’icona del jazz Billie Holiday.

L’Hotel Capo D’Africa, per vacanze nella Roma più cool, è l’albergo ideale per seguire da vicino la kermesse musicale ed assistere a tutti gli eventi serali in programma.

In più, tutte le sere l’Hotel Capo d’Africa rende omaggio alle sonorità swing e all’eccellenza della pasta italiana di Gragnano (NA) con SpeghetTiamo, lo show-cooking che permette di gustare primi piatti della tradizione, piatti freddi e dessert dalle 19.00 alle 23.00 sulla terrazza panoramica dell’albergo, accompagnati da un Martini Royale e da un’ottima selezione di musica jazz.

L’Hotel Capo d’Africa sorge in un piacevole edificio inizio Novecento all’ombra del Colosseo. Questo è il quartiere Celio, rione antico e moderno allo stesso tempo, che a chiese medievali, monumenti secolari e signorili palazzi della fine dell’Ottocento alterna, in perfetta armonia, simpatici locali di sapore “romanesco”, ma anche luoghi di ritrovo trendy e raffinati. La clientela è quanto di più glam si possa immaginare: scendono all’Hotel Capo d’Africa personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo, attori, cantanti, musicisti, e anche molti  scrittori. L’albergo è un’elegante struttura di un lusso sobrio, di stile contemporaneo ma con un’anima classica. La grande terrazza sul roof si affaccia sui monumenti più suggestivi della Capitale: da un lato torreggia misteriosa l’abside della chiesa dei Santi Quattro Coronati, poi si snoda sotto gli occhi tutto lo skyline dell’antica Roma, punteggiato dalle imponenti sagome delle chiese erette dalla fede medievale.

www.hotelcapodafrica.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl