Problemi di deglutizione; la diagnosi alla Vitaldent di Roma

18/lug/2012 12.23.54 mary360 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La deglutizione è un importante atto fisiologico, attivo già nell’embrione dal quarto mese di gravidanza, e la lingua ne è il protagonista principale. Infatti, come spiegano gli odontoiatri delle Cliniche Vitaldent di Roma, forma le strutture ossee che la contengono ed è fondamentale per i corretti movimenti cranici, per la respirazione corretta e l’allineamento dei denti.

Dalla Vitaldent di Roma evidenziano quanto sia determinante la disfunzione linguale nel causare problematiche gnotologiche, ovvero relative a malocclusioni oppure a recidive dopo trattamenti ortodontici di qualsiasi tipo. I dentisti delle Cliniche Vitaldent di Roma affermano che, in condizioni di riposo, la lingua è adagiata sul palato mentre, durante l’atto di deglutizione, la sua estremità anteriore si appoggia su una piccola area ben determinata del palato, compresa tra la base degli incisivi centrali superiori e la prima ruga palatina. Proprio in questo punto ci sono dei recettori usati dall’organismo per informare il sistema nervoso centrale sulle tensioni muscolari e sui cambiamenti posturali e – puntualizzano gli odontoiatri degli Studi Dentistici Vitaldent – ciò spiega perché sia così frequente riscontrare alterazioni posturali nelle disfunzioni linguali.

Allo specialista devono interessare anche gli effetti delle disfunzioni sulle ossa mascellari e sulle loro arcate dentarie. Se la lingua presenta una postura bassa è responsabile di deficit formativo della volta palatale, che può variare con differenze notevoli da caso a caso, e della conseguente contrazione dell'arcata dentaria superiore. Questa situazione – dicono i dentisti delle Cliniche Vitaldent di Roma – viene riscontrata frequentemente come causa della dislocazione mandibolare in senso trasversale che, se correttamente diagnosticata in fase di crescita, è facilmente risolvibile.

In ogni caso – sottolineano dalla Vitaldent di Roma – prima di iniziare una terapia riabilitativa è opportuno effettuare un attento esame della postura, della cinesi linguale e della funzione di deglutizione del paziente.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl