Grazie ad Aba Impianti, risparmio energetico efficiente e tempi di rientro utili per l’azienda L eghe Leggere Lavorate srl

Allegati

27/lug/2012 10.15.07 Seigradi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Aba Impianti, azienda italiana leader nel campo delle energie rinnovabili ed eco-sostenibili, ha pianificato per Leghe Leggere Lavorate srl, società attiva nel settore della lavorazione e della componentistica metallica con sede a Buccinasco (Mi), un lavoro di efficientamento energetico della struttura e di progettazione delle soluzioni da implementare. Gli esperti di Aba hanno, dunque, effettuato un Audit Energetico ed un successivo monitoraggio delle spese dell’azienda, con un dettagliato controllo relativo ai consumi dei macchinari interni, dando avvio ad un primo intervento relativo alla sostituzione di tutti i motori dei macchinari, soppiantati da quelli di nuova generazione a inverter.

Per offrire la migliore soluzione e garantire un risparmio energetico efficiente e tempi di rientro utili secondo le esigenze del cliente, il team di Aba ha poi pianificato l’installazione di un impianto fotovoltaico. Tale impianto ha una potenza nominale di circa 83 kW e verrà installato sul tetto dell’edificio con moduli policristallini orientati a sud e moduli in telloruro di cadmio orientati a nord, per ottenere più potenza possibile dalla superficie. Tutto il materiale utilizzato sarà proveniente dall’Unione Europea, dai moduli agli inverter, in modo da ottimizzare la tariffa incentivante e si tratterà, ovviamente, di materiale di prima qualità al fine di ottenere risultati di efficienza energetica superiori alle previsioni.

Si prevede che l’impianto sarà in grado di generare c.a. 85.000 Kwh/anno, risultato che porterebbe ad un abbattimento dei  costi di approvvigionamento dell’energia elettrica utilizzata stimabile tra i 16 e i 18 punti percentuali. Inoltre, richiedendo l’incentivo del V conto energia, in un anno solare sarà possibile ottenere c.a. 12.000 € di tariffa incentivante con una conseguente riduzione in bolletta di circa 10.000 €.

Alla pianificazione dell’impianto fotovoltaico è seguita la progettazione di mirati lavori di efficientamento energetico, primo dei quali quello relativo alla potenza della cabina di Media Tensione (MT) che si è rivelata insufficiente per alimentare le utenze elettriche che l’azienda aveva in previsione di inserire.

Dall’analisi delle bollette, riferite all’anno solare 2011, si è dedotto che la massima potenza utilizzata è stata di 164 kW nel mese di Dicembre 2010. Poiché il committente aveva espresso la volontà di inserire dei nuovi impianti con una potenza installata totale di 17 kW, si è manifestata l’esigenza di ridurre il fabbisogno di energia elettrica dell’intera struttura per non rischiare di oltrepassare il limite di potenza disponibile, pari a 180 kW.

Nonostante il picco di potenza sia stato raggiunto nel mese di Dicembre, è stato possibile notare come il fabbisogno di energia elettrica sia stato più elevato nei mesi di marzo e giugno, mentre nel mese di agosto si è verificata una riduzione netta del consumo di energia dovuta al minor numero di ore di funzionamento della struttura.

 

Di seguito si riportano i dati relativi alla quota di potenza utilizzata nel corso dell’anno solare 2010 �“ 2011.

 

Le azioni di efficientamento energetico pianificate da Aba Impianti per soddisfare le esigenze del cliente sono quindi state:

·         Ottimizzare il consumo elettrico tramite un sistema di gestione dei carichi che consenta di andare a disinserire tutti  i carichi non privilegiati qualora la potenza assorbita si avvicini a quella massima disponibile.

 

Per fare ciò sono disponibili diverse soluzioni, che vanno dall'utilizzo di semplici misuratori che staccano i carichi selezionati come non indispensabili e segnalano acusticamente il problema, a centraline integrate nel sistema domotico, che sono in grado di misurare il consumo globale e dei singoli carichi, effettuando la scelta più conveniente.

·         Ridurre la potenza installata per il fabbisogno di illuminazione con la sostituzione dei corpi illuminanti attuali (fluorescenti) con lampade a Led

 

Questo tipo di intervento è essenziale per  ridurre il fabbisogno di energia elettrica legato all’illuminazione. Dal sopralluogo effettuato, infatti, si è constatata la presenza di plafoniere fluorescenti 2x58 W e 4x18 W, presenti queste ultime soprattutto negli uffici.

Prima

Dopo

Potenza (kW)

Potenza (kW)

17,95

8,73

Consumi energia

Consumi energia

48.952,23

22.321,33

 

Come si può constatare, grazie all’introduzione della tecnologia LED è stata prevista una riduzione della potenza installata di circa 9 kW ed un risparmio di energia superiore al 54%. Attraverso i dati analizzati, il team di Aba prevede un ritorno economico, relativo all’intervento sull’illuminazione, in meno di tre anni.

“I lavori di efficientamento energetico che stiamo portando avanti presso Leghe Leggere Lavorate srl rappresentano per Aba un nuovo successo ma soprattutto una conferma �“ dichiara Alessandro Stefanizzi, Managing Director di Aba Impianti �“ perché  quando si è circondati da un team attento nella progettazione, che utilizza materiali di qualità e con un’esperienza ed una competitività sul mercato invidiabili, si può avere la sicurezza di ottenere la soddisfazione del cliente. Siamo orgogliosi, infatti, del fatto che siano sempre più numerose le aziende che scelgono di affidare il proprio risparmio energetico ad Aba Impianti, ormai considerata la scelta giusta per iniziare a risparmiare da subito.”

 

Informazioni su Aba Impianti srl                                                                                  

 

Aba Impianti è la società leader nel campo dell’ efficientamento energetico, energie rinnovabili e nei progetti eco-sostenibili. Nata a Milano nel 1985, l’azienda ricerca, progetta e realizza sistemi fotovoltaici per edifici industriali; si occupa inoltre di geotermia, riqualificazione ambientale, efficienza energetica con particolare riguardo ad eco-progetti di mobilità sostenibile.

Grazie all’elevato livello di qualità, ottenuto con un processo di controllo interno che certifica la corrispondenza tra le opere realizzate e le effettive richieste della committenza, Aba Impianti aggiorna costantemente i suoi prodotti rispetto alle esigenze di mercato, selezionando accuratamente partner e fornitori e operando nel rispetto delle normative in vigore.

Composta da un team di 30 professionisti, l’azienda dispone sin dal 2001 della certificazione ISO9001:2008 che garantisce l’elevata qualità degli impianti, ed ha inoltre recentemente ottenuto l’attestazione SOA, documento che certifica il possesso di tutti i requisiti necessari  per la realizzazione di opere pubbliche. Per ulteriori informazioni sulla società visitare il sito: www.abaimpianti.it

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl