Lo sviluppo dei dipendenti è vitale nella guerra per il talento e per le prestazioni aziendali

01/ago/2012 11.56.15 prsja Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Roma - SuccessFactors, il fornitore di software di esecuzione aziendale e società SAP, ha di recente completato la ricerca nelle prospettive dei dipendenti in relazione alla carenza di abilità. I risultati sono sorprendenti ma presentano allo stesso tempo un’opportunità per sviluppare una forza lavoro altamente qualificata e motivata.

 

Sembra che le aziende non siano cieche di fronte alla carenza di talenti: si stima che il 46% dei dirigenti delle Risorse Umane in Europa consideri la carenza di abilità come la sfida più grande da affrontare i. Pertanto, la perdita di talenti fondamentali in un periodo in cui la disponibilità di alcune abilità è un’effettiva problematica, presenta un enorme rischio per qualsiasi azienda in termini di tempo, costi e produttività, specialmente quando potrebbe essere evitata.

Troppe società ignorano l’insoddisfazione già esistente nella propria forza lavoro qualificata: ciò potrebbe significare il disastro man mano che la guerra per i talenti si fa più dura.

Un sondaggio di SuccessFactorsii ha scoperto che le società non sviluppano il talento di cui dispongono:

  • l’81% dei dipendenti non si sente supportato nella propria mansione
  • l’83% dei dipendenti non considera le proprie abilità  utilizzate appieno 
  • il 58% della forza lavoro intervistata pensa di lasciare l’impiego se non viene utilizzata

Quasi due terzi dei dipendenti sono pronti a lasciare il proprio datore di lavoro a causa della mancanza di formazione e del riconoscimento del proprio potenziale. Una statistica sorprendente quando si considera l’incerto mercato della manodopera in Europa. Ciò indica che lo sviluppo dei dipendenti sta diventando un’arma sempre più vitale nella guerra per il talento, dato che contribuisce a migliorare le prestazioni aziendali, conservare i dipendenti fondamentali e impedisce inoltre l’ampliarsi di un gap nella forza lavoro.

È per questo che le aziende intelligenti stanno investendo nella gestione del talento e nelle strategie di sviluppo del personale. Una forza lavoro molto più impegnata è una forza lavoro più soddisfatta e produttiva ed è meno propensa ad avvertire il ‘desiderio’ che la rende un facile bersaglio per i vostri concorrenti man mano che la guerra si intensifica.

Il test di benchmarking di SuccessFactors consente ai dirigenti aziendali di vedere come la propria società si confronta alle altre. Dopo aver realizzato il test, si ottengono dei suggerimenti immediati su come migliorare e dove ottenere una guida per la creazione di una strategia vincente di gestione dei talenti. 

Per realizzare il test di benchmarking della forza lavoro qualificata, visitate https://www.successfactors-skilledworkforce.com/it/benchmarking.php

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl