Risorse Italia: perchè fare formazione?

27/gen/2014 19.32.07 ufficio stampa Risorse Italia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Cinque buoni motivi per rivalutare la formazione aziendale

Risorse Italia, ente di formazione accreditato presso Regione Lombardia, inaugura l’anno proponendo alle aziende 5 validi motivi per considerare sotto una nuova luce la formazione.

Oggi le aziende si trovano ad affrontare un cambiamento insolito, in quanto l’ostacolo maggiore alla formazione non è tanto il costo in termini economici, ma soprattutto trovare il tempo che è necessario dedicare alla formazione. Infatti, a causa della crisi e di una costante crescita della tassazione, le aziende sono state costrette a ridurre all’osso il proprio organico e ogni lavoratore deve svolgere il lavoro di due, operando in una continua situazione di emergenza.

In questo scenario coinvolgere i lavoratori in percorsi di formazione significa per lo più sottrarli alla loro produttività quotidiana, con un conseguente accumulo di attività lavorative che dovranno essere smaltite al termine dell’attività di formazione.

Per fortuna sono gli stessi allievi a rendersi conto dell’importanza che ricopre la formazione, in un ottica di aggiornamento e riqualificazione delle proprie competenze e, spesso, sono loro stessi che al termine dei percorsi formativi dichiarano: “Non me lo aspettavo così!”; “Davvero interessante”, “Piacevole, ce ne vorrebbero più spesso di incontri del genere”.

 

Ecco quindi una serie di spunti di riflessione, di motivi che Risorse Italia invita a considerare, sulla formazione delle risorse aziendali.

 

  1. La formazione serve per accrescere la professionalità. Il perdurare della crisi può essere affrontato e capovolto solo imparando a fare meglio e più velocemente quello che si offre, e solo i migliori potranno emergere con la ripresa dei mercati.
  2. La formazione permette di scambiare punti di vista. Anche in questo caso, si tratta di un vantaggio competitivo vista la situazione attuale: chi rimane chiuso nei propri schemi mentali non può sviluppare strategie e soluzioni alternative, mentre il confronto apre alla flessibilità e alla creatività.
  3. La formazione aiuta a chiarire gli obiettivi. Tutti noi, abbiamo degli obiettivi personali e di gruppo: imparare ad esplicitarli, assieme ad un bilancio delle competenze di ciascuno, aiuta il raggiungimento degli stessi.
  4. La formazione migliora le relazioni e aiuta a pensare come un gruppo. Solo con il coinvolgimento e la responsabilità di tutti i collaboratori è possibile mantenere salda un’azienda, se ognuno pensa da solo l’impresa è destinata al fallimento.
  5. La formazione sostiene e premia la performance. Un corso di formazione può essere proposto come momento di arricchimento personale, oltre che professionale, come incentivo e riconoscimento dei risultati ottenuti.

 

In una sola frase, investire oggi (non necessariamente denaro, ma tempo) nella formazione, significa investire nelle persone rendendole più efficienti e quindi risparmiare tempo domani.

L’offerta formativa completa è disponibile sul sito di Risorse Italia (www.risorseitaliasrl.it).

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl