Elettrizzante crescita di Alcantara per le strade degli USA: con Tesla Motors sull’auto del futu ro

12/mar/2014 15.34.52 PRS INTERNATIONAL Srl Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Elettrizzante crescita di Alcantara per le strade degli USA: con Tesla Motors sull’auto del futuro

La 100% Carbon Neutrality di Alcantara, fatturato 2013: 110,7 milioni di euro (+5,9%), conquista anche Tesla Motors, l’astro nascente dell’industria automobilistica americana. Il +46% nel settore automotive USA apre un mercato da 20 milioni di €

 

Milano, 12 Marzo 2014

Ha fatto della sostenibilità un fattore di internazionalizzazione e di business: così Alcantara (fatturato 2013: 110,7 milioni di euro; +5,9%; Ebitda: 25,8 milioni) ha conquistato anche Tesla Motors, che con la Model S ha trasformato l’auto elettrica in un oggetto del desiderio che può toccare i 100.000 $ di prezzo ed è diventata nel 2013, per Automobile Magazine, auto dell’anno. E tanto sono alte le attese della green economy circa la sostenibilità su quattro ruote che, nonostante una produzione di sole 22.000 vetture l’anno (dato 2013), la capitalizzazione del brand californiano guidato da Elon Musk supera già i 30 miliardi di dollari (dato al 25 febbraio 2014): quasi un terzo di Ford e quasi la metà di General Motors, che ne producono a milioni.

 

La collaborazione con Tesla Motors rappresenta un traguardo molto significativo per Alcantara, particolarmente apprezzata delle aziende con forti caratteristiche di innovazione tecnologica e sostenibilità ambientale. «É la prova concreta che i leader stanno con i leader �“ spiega Andrea Boragno, CEO e Presidente di Alcantara �“ ; essi riconoscono la Carbon Neutrality di Alcantara come un vero valore aggiunto. Ciò che ci accomuna a Tesla è la seria convinzione che la sostenibilità rappresenti un’opportunità piuttosto che un mero costo e, soprattutto, che investire in sostenibilità sia coerente con gli obiettivi economico-finanziari di lungo termine di qualunque azienda».

 

Un mercato, quello americano dell’automotive, cresciuto con il turbo per Alcantara (+46%) raggiungendo i 5,8 ml di euro nel 2013 e che, si stima, supererà i 7,5 milioni nel 2014.

 

 

«Ma con Tesla condividiamo anche il fatidico 2016/17, quando loro con la Sedan metteranno a disposizione del vasto pubblico il sogno dell’auto elettrica, mentre noi supereremo i 20 milioni di euro di produzione dedicata all’automotive nei soli States».

 

Con una quota del 63% sul fatturato totale, infatti, l’industria automobilistica rappresenta il primo mercato di sbocco per il Made in Italy sensoriale di Alcantara. Gli Stati Uniti stanno infatti acquisendo un peso crescente nella distribuzione geografica del business, tradizionalmente più concentrato in Europa. «Stiamo raccogliendo i risultati del cambio di passo effettuato poco meno di due anni fa, quando, senza dimenticare l’Europa, abbiamo deciso di intensificare gli sforzi soprattutto su Stati Uniti e Asia», continua Andrea Boragno. Oggi infatti l’azienda è sempre più apprezzata e riconosciuta Oltreoceano dai principali car maker americani, quali Chrysler, Ford e Tesla Motors che, oltre alle qualità intrinseche del materiale �“ eleganza, morbidezza, resistenza e leggerezza �“ ne apprezzano sempre più il know-how tecnologico e di design.

 

«Con Tesla �“ conclude Andrea Boragno �“ stiamo realizzando la più alta penetrazione nell’industria automobilistica americana. Questa collaborazione rappresenta per noi solo l’inizio di una possibile futura espansione nel settore delle auto ecologiche. Secondo uno studio di Abi, un centro ricerche di Singapore, il numero di auto elettriche consegnate ogni anno nel mondo passerà infatti dalle attuali 150 mila unità a 2 milioni e 360 mila entro il 2020, con un tasso di crescita annuo di circa il 48%. Mentre il centro Roland Berger stima che l’elettrico salirà al 12% nel 2025».

 

L’impegno in materia di sostenibilità, unito ad un approccio sempre più globale e ad una capacità consulenziale sempre più orientata a soluzioni tecnico-stilistiche altamente customizzate, sono gli asset su cui Alcantara (447 dipendenti) punta per continuare anche nel 2014 le buone performance del 2013. L’azienda prevede infatti di chiudere l’anno in corso con un fatturato in ulteriore crescita.

 

 

 

PRS International Srl

Via San Felice, 98 �“ 40122 Bologna (Italy)

Tel. +39 051 522440

Fax +39 051 553857

E-mail prs@prs.it

www.prs.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl