Mezzogiorno: finanziamenti per i programmi di efficienza energetica

01/apr/2014 11.35.21 Sportello Attività Produttive S.r.l. Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Attivo un nuovo bando per la concessione di agevolazioni alle imprese delle Regioni Convergenza che realizzino programmi integrati d'investimento per l'efficienza energetica.

 

Finalità

Il bando attua un nuovo regime di aiuto in favore di investimenti produttivi riguardanti le seguenti aree tecnologiche:

-       efficienza energetica;

-       mobilità sostenibile;

-       nuove tecnologie della vita;

-       nuove tecnologie per il made in Italy;

-       tecnologie innovative per i beni e le attività culturali.

 

L'obiettivo dell'iniziativa è sostenere interventi per la riduzione e la razionalizzazione dell'uso dell'energia primaria utilizzata nei cicli di lavorazione e/o di erogazione dei servizi.

 

Beneficiari

Potranno beneficiare degli aiuti le imprese di piccola, media o grande dimensione che operino nelle Regioni Convergenza.

 

Spese ammissibili

Sono ammesse a finanziamento gli interventi di:

-       isolamento termico degli edifici al cui interno sono svolte le attività economiche;

-       razionalizzazione o sostituzione dei sistemi di riscaldamento, condizionamento, alimentazione elettrica ed illuminazione;

-       installazione di impianti ed attrezzature funzionali al contenimento dei consumi energetici;

-       installazione, per sola finalità di autoconsumo, di impianti per la produzione e la distribuzione dell'energia termica ed elettrica all'interno dell'unità produttiva.

 

Per tali interventi saranno ammesse le spese per:

-       Opere murarie (max 40% dell’investimento complessivo ammesso);

-       Acquisto ed installazione di impianti, macchinari ed attrezzature;

-       Acquisto di prodotti software funzionali al monitoraggio dei consumi energetici (per le grandi imprese ammesso solo il 50% della spesa sostenuta);

-       Solo per le PMI, servizi di consulenza funzionali alla definizione di diagnosi energetiche e/o alla progettazione esecutiva, alla direzione dei lavori, al collaudo degli interventi da realizzare ed ai relativi oneri di sicurezza, nonché alla progettazione ed implementazione di sistemi di gestione energetica

 

Entità del contributo concedibile

Nell'ambito dei 100 milioni di euro stanziati, è prevista una riserva pari al 60% delle risorse per le PMI e, all'interno di questa, una sottoriserva del 25% per le micro e piccole imprese.

Le imprese dell’Obiettivo Convergenza potranno accedere agli incentivi, nella forma di finanziamenti agevolati pari al 75% delle spese ammesse, per programmi di valore non inferiore a 30.000,00 euro e non superiore a 3 milioni di euro.

La restituzione, senza interessi, avverrà secondo un piano di ammortamento a rate semestrali costanti scadenti il 31 maggio ed il 30 novembre di ogni anno, in un periodo della durata massima di 10 anni.

 

 

Per informazioni contattare:
Sportello Attività Produttive S.r.l.
Via Ponte Nuovo - 87011 Cassano All’Ionio (CS) 
Tel./fax: 0981-782236
E-mail: info@sportelloattivitaprovuttive.it 
Sito: 
www.sportelloattivitaproduttive.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl