Caffaro Finanziaria rilancia la chimica a Torviscosa

01/apr/2014 16.15.54 PRS INTERNATIONAL Srl Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Caffaro Finanziaria rilancia la chimica a Torviscosa

Con commesse da 50 milioni di euro per la capogruppo Caffaro Industrie e un investimento da 35 milioni per il nuovo impianto cloro soda della controllata Halo Industry, il leader nazionale nella chimica Caffaro Finanziaria (fatturato 2013: 185 milioni di euro; Ebitda: 6 milioni) diventa il principale punto di riferimento nazionale del settore

 

Torviscosa (UD), 1 Aprile 2014

Ottime notizie per Caffaro Finanziaria, leader nazionale nel settore della chimica (fatturato 2013: 185 milioni di euro; Ebitda: 6 milioni), che nel 2011 ha salvato dall’amministrazione straordinaria della SNIA la Caffaro Chimica e l’ha rilanciata in appena due anni, tanto che ora è già 45a nella classifica delle 500 migliori imprese del Friuli.

Per Caffaro Industrie il futuro si presenta più sereno grazie anche alle commesse da oltre 50 milioni di euro nel triennio con Basf, Solvay, Clariant e Cheminova per lo sviluppo tecnologico e la produzione di molecole ad alto valore aggiunto. Al via un investimento da 35 milioni di euro con l’acquisto delle celle elettrolitiche a membrana necessarie alla realizzazione del nuovo impianto per la produzione di cloro soda a Torviscosa della controllata Halo Industry, Società che vede anche la partecipazione di Friulia, la finanziaria della Regione Friuli-Venezia Giulia, e di Spin del Gruppo Bracco.

 

Due importanti traguardi, che riposizionano il polo chimico di Torviscosa quale principale punto di riferimento nazionale del settore. «Abbiamo ottenuto queste prestigiose commesse grazie alla nostra elevata specializzazione nella chimica fine di fascia alta – spiega l’amministratore delegato Francesco Bertolini –. Testimoniano la nostra eccellenza tecnica e tecnologica da parte delle più grandi multinazionali del settore, che ci scelgono non solo per la nostra capacità di innovazione e realizzazione, ma anche per la possibilità che offriamo loro di rispondere alle richieste sia di piccoli che di grandi volumi. E ci attendiamo ottimi riscontri anche dall’iniziativa di Halo Industry, che rilancierà ulteriormente il polo chimico di Torviscosa a livello europeo».

 

 

L’iniziativa mira a consolidare le attività produttive della zona e a favorire l’insediamento di nuove aziende nelle aree circostanti, determinando un sensibile aumento occupazionale. «Il nuovo impianto – continua Francesco Bertolini – eliminerà il rischio connesso al trasporto di cloro su strada ed essendo ubicato in un’area di oltre 1 milione di mq consentirà l’accoglienza in loco di nuove realtà, sopperendo alle esigenze di approvvigionamento da parte delle aziende utilizzatrici all’interno dello storico polo chimico di Torviscosa, che tornerà ad essere il punto strategico di tutta Europa».

 

L’impianto di produzione di cloro soda coprirà una superficie di 20 mila mq e avrà un costo complessivo di 40 milioni di euro. A regime, produrrà all’anno 40 mila tonnellate di cloro, 44 mila tonnellate di soda caustica e 13 milioni di metri cubi di idrogeno. «E la tecnologia che andremo ad impiegare – conclude Francesco Bertolini – presenta molti vantaggi ecologici: non introduce nel processo di lavorazione sostanze tossiche e nocive, e sarà più efficiente dal punto di vista energetico».

 

Secondo le previsioni del management, nel 2014 il fatturato di Caffaro Finanziaria, che oggi conta 350 dipendenti, dovrebbe sfiorare quota 200 milioni di euro con 4 stabilimenti in Italia.

 

 

 

PRS International Srl

Via San Felice, 98 – 40122 Bologna (Italy)

Tel. +39 051 522440

Fax +39 051 553857

E-mail prs@prs.it

www.prs.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl