L'albo delle badanti: una mission in comune tra il nuovo progetto modenese e Area Senior

07/apr/2014 09.46.10 Mollusco&Balena Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Area Senior raccoglie sul proprio portale la disponibilità offerta da assistenti e badanti a svolgere servizi di assistenza domiciliare, attività di cura e mansioni utili a sostenere la gestione di anziani in condizione di fragilità e non autosufficienza, mettendo a disposizione la propria competenza, professionalità e serietà.

La mission di Area Senior è assicurare un qualificato servizio alla persona sul territorio, tramite una rete capillare di badanti e personale qualificato, i cui profili sono selezionati dal nostro staff e pubblicati sul nostro portale con la massima trasparenza.

Un ricchissimo database che offre ai privati informazioni utili e dettagliate sulle prestazioni e la disponibilità di intervento, così da scegliere il profilo di badante più incline alle proprie aspettative.

Un network tra domanda di assistenza e offerta di lavoro, nonché una garanzia di trasparenza del servizio utile per quelle famiglie che necessitano di un valido supporto sociale: Area Senior, il portale web interamente dedicato alla terza e quarta età, mette a disposizione dei privati un intuitivo motore di ricerca utile per trovare la badante o la struttura assistenziale più idonea alle proprie esigenze.

Oltre un elenco aggiornato di annunci di lavoro badante, di cui è possibile visualizzare il profilo della persona che offre assistenza e tutte le informazioni necessarie a compiere la scelta giusta, Areasenior dispone di un fornito database di case di riposo

Lo stesso principio è stato adottato dal comune di Modena, che ha deciso di pubblicare "L'albo della badante": gli elenchi serviranno a fornire tutte le informazioni utili sul tipo di prestazione e la disponibilità offerta per l’attività di cura, e saranno una valida opportunità di impiego per gli operatori del settore e per le colf e badanti che cercano lavoro.

Solo a Modena oltre 6 mila famiglie hanno necessità di richiedere un sostegno di tipo assistenziale per la gestione di persone anziane o non completamente autosufficienti, e una risposta di questo tipo offre loro una soluzione concreta, efficace ed immediata.

A fronte della crescente richiesta di assistenza agli anziani e a domicilio da parte di numerosi nuclei familiari, il comune di Modena ha deciso dunque di rendere pubblico un albo o elenco di badanti, operatori socio-sanitari e assistenti domiciliari, che sarà consultabile presso gli sportelli sociali sul territorio e on line direttamente dal sito del comune.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl