Efficienza energetica: contributi a fondo perduto per le imprese cosentine

13/mag/2014 11:54:13 Sportello Attività Produttive S.r.l. Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Attivo un nuovo bando per l’incentivazione delle politiche e degli investimenti in materia di efficientamento energetico e di sviluppo sostenibile attraverso la concessione di voucher a favore delle imprese.

 

Finalità

L'obiettivo del bando è quello di sostenere le imprese che effettuano Diagnosi (audit) energetiche finalizzate alla riduzione ed alla razionalizzazione dell'uso dell'energia o alla conversione di fonti energetiche "pulite".

 

Beneficiari

Le imprese richiedenti dovranno possedere i seguenti requisiti:

1.    avere la sede operativa nella provincia di riferimento del bando ;

2.    essere iscritte al Registro Imprese, risultare attive ed essere in regola con il pagamento del diritto camerale;

3.    essere in regola con gli obblighi previdenziali come attestato dal Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC) che sarà acquisito d'ufficio dall'Ente Camerale;

4.    non avere in corso procedure concorsuali;

5.    essere in possesso di una casella di posta elettronica certificata (PEC) aziendale che sarà utilizzata sia dalla Camera di Commercio che dall'azienda richiedente per la domanda e per tutte le comunicazioni inerenti il procedimento amministrativo;

6.    non operare in uno dei settori di attività economica per i quali non possono essere concessi aiuti in regime "de minimis".

7.    Tali requisiti dovranno essere posseduti dall'impresa al momento della presentazione della domanda nonché al momento dell'eventuale erogazione del contributo.

 

Spese Ammissibili

Saranno ammesse a contributo unicamente le spese documentate, al netto di IVA e di altre imposte, tasse ed oneri accessori, sostenute per:

-       consulenza per audit finalizzati alla valutazione del consumo di energia ed al risparmio energetico;  

-       consulenza per audit diretti all'installazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili (esempio impianti fotovoltaici, pannelli solari e termici);

-       entrambe le tipologie di cui sopra.

 

Entità del contributo previsto

Il bando consente di cofinanziare, mediante l'erogazione di voucher, il 50% delle spese ammesse, per un importo comunque non superiore ad € 2.500,00 per ciascuna azienda beneficiaria.

 

Per informazioni contattare:

Sportello Attività Produttive S.r.l.
Via Ponte Nuovo - 87011 Cassano All’Ionio (CS) 
Tel./fax: 0981-782236
E-mail: info@sportelloattivitaprovuttive.it 
Sito: 
www.sportelloattivitaproduttive.it

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl