Tecnologie informatiche e utilità sociale: bando UE aperto

15/mag/2014 11.52.23 Sportello Attività Produttive S.r.l. Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Al via l’invito a presentare proposte per la concessione di aiuti al fine di migliorare la qualità della vita dei cittadini europei più anziani.

 

Finalità

L'invito è volto a raccogliere proposte incentrate sullo sviluppo di soluzioni sostenibili utili alle società.

 

Beneficiari

Il programma è rivolto a consorzi, composti da un minimo di 3 ad un massimo di 10 partner (di cui uno almeno dovrà essere un’ impresa), provenienti da almeno 3 differenti Stati aderenti al Programma.

 

Spese ammissibili

I progetti presentati dovranno promuovere un uso innovativo delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (ICT), al fine di incrementare l'autonomia, le capacità, l'occupazione e la partecipazione degli anziani alla vita sociale.

 

Potranno essere sviluppati servizi e prodotti innovativi, che dovranno essere introdotti nel mercato entro 2-3 anni dalla conclusione del progetto.

 

Entità del contributo concedibile

Lo stanziamento per ogni progetto dovrà essere compreso tra 1 e 7 milioni di euro in riferimento ai 32,8 MIO complessivamente stanziati.

 

Per informazioni contattare:

 

Sportello Attività Produttive S.r.l.
Via Ponte Nuovo - 87011 Cassano All’Ionio (CS) 
Tel./fax: 0981-782236
E-mail: info@sportelloattivitaprovuttive.it 
Sito: 
www.sportelloattivitaproduttive.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl