Comunicato stampa Illa: PAIOLO, tutto il gusto dell'inverno in una polenta a regola d'arte

20/nov/2006 13.10.00 Prima&Goodwill Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Illa
Paiolo
Tutto il gusto dell’inverno in una polenta a regola d’arte
 
 
 
I primi freddi: i maglioni escono dall’armadio, il paesaggio si fa più suggestivo e le case tornano a riempirsi di calore e di aromi invitanti. L’arrivo dell’autunno apre la stagione del Paiolo firmato Illa: basta uno sguardo alla sua caratteristica forma per sentire già il profumo della polenta!
 
È la risposta di Illa al desiderio di preparare in modo impeccabile la tipica ricetta invernale: la forma e le dimensioni (diametro 22 cm e 26 cm) del Paiolo si associano al fondo rettificato in alluminio per garantire un’ottima conduzione del calore, mentre il fondo antiaderente assicura una cottura perfetta senza il rischio che la polenta si attacchi. Il manico e la maniglia d’appoggio favoriscono al massimo il tipico movimento con cui lo chef mescola la polenta con il cucchiaio di legno, scongiurando il rischio di bruciature sempre insito in questa particolare ricetta.
 
Un design funzionale, progettato ad hoc per gestire al meglio la fase di cottura, che non delude mai nemmeno sul piano estetico con l’elegante superficie nera metallizzata e la linea inconfondibile di manico e maniglia. Un motivo davvero buono - anzi, ottimo!- per desiderare l’arrivo dell’inverno…
 
Prezzo indicativo: 13,00 e 16,00 € per i due formati

 
 
Ricette d’inverno: “polenta taragna” 
La celebre variante della tradizionale polenta deve il suo nome al verbo “tarare”, mescolare: durante la sua preparazione è infatti necessario “tararla” in continuazione per evitare che si attacchi sul fondo della pentola. Anche se con Paiolo di Illa il rischio è scongiurato, l’efficienza del manico e della maniglia appositamente progettati favoriscono al massimo il movimento di cottura che è parte integrante della ricetta tradizionale. Per 4 persone: far bollire nel Paiolo 3 litri d’acqua salata con l’aggiunta, a freddo, di 250 gr di burro. Quando bolle versare a pioggia 350 gr farina di grano saraceno e 250 gr farina gialla aiutandosi con una frusta per evitare la formazione di grumi;quando il composto inizia a diventare piuttosto consistente utilizzare un cucchiaio di legno per mescolare. Durante la cottura unire un pezzetto per volta 450 gr di burro e, quando la consistenza segnala che la polenta è quasi pronta, due manciate di pane grattugiato e 300 gr di formaggio semigrasso a dadini. Dare l'ultima tarata con il bastone da polenta e servire ben calda prima che il formaggio si sia sciolto.
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl