5 motivi per cui stai comunicando male su Facebook

15/mag/2014 17.23.29 Digitcom Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Essere sui Social Media è ormai una necessità per ogni azienda che non desidera rimanere indietro rispetto alla concorrenza. Tuttavia, una gestione improvvisata e non professionale di questi mezzi può causare molti danni di immagine. Ecco i 5 errori più comuni nella gestione di una pagina Facebook:

1. La tua pagina Facebook NON è il tuo diario personale      
Usi la Business Page come se fosse la tua bacheca. Hai preso troppo sul serio la strategia di personalizzazione del brand e ogni post che pubblichi risente dell’umore della tua giornata. Per non parlare dei tuoi interessi personali: i fan del tuo prodotto o servizio potrebbero non essere interessati alla mostra di Klimt che hai visitato ieri o alle immagini dei gattini che ti hanno mandato via mail. Cerca di essere “embedded” rispetto alla tua personalità: mettici entusiasmo genuino ma non fare emergere troppo i tuoi gusti, potrebbero non essere condivisi da tutti e, cosa peggiore, potrebbero non essere coerenti con la tua pagina.

2. Se NON scrivi bene e NON investi risorse la tua pagina non cresce
Espandere la base “Fan” e raggiungere nuovi potenziali utenti-consumatori e simpatizzanti non è un compito facile. E non lo è nemmeno fare interagire gli utenti con la propria attività editoriale e incoraggiarli a condividere esperienze e contenuti originali.
Gli algoritmi di Facebook permettono la crescita di una Business Page esclusivamente grazie al giusto mix di 2 fattori: investimenti pubblicitari (ADV) elaborati con una campagna realizzata professionalmente e post di qualità, ben scritti e sempre coinvolgenti. Sei sicuro che la tua pagina stia seguendo questa strada?

3. Scrivere come i tuoi figli NON è cool
Hai scelto di gestire da solo la tua pagina Facebook e, per capire come fare, hai chiesto aiuto ai tuoi figli. Loro se ne sono occupati (malvolentieri) per un po’ e adesso tocca a te, che non hai tempo. E così sbirci sulle loro bacheche per vedere come fanno, e cosa dicono. Con il risultato che la tua azienda adesso ha un problema in più: una comunicazione sui Social distorta da un tono di voce forzatamente giovanilistico. Non cercare di essere “di tendenza”, cerca invece di parlare come se ti rivolgessi ad un tuo cliente-consumatore: cosa vorrebbe sentirsi dire, ci hai pensato? Essere opportuni è sempre fondamentale, nei Social Media in particolar modo.

4. NON ignorare chi ti critica
Una Business Page su Facebook è soggetta a numerose interazioni, e capita che molti non abbiano un approccio positivo alla pagina a cui hanno concesso il loro “Mi Piace”, finendo per postare critiche ed osservazioni non costruttive.
La cosa peggiore che puoi fare è ignorarli: rispondi con pazienza e diplomazia a ciascuno e cerca di superare senza danni d’immagine le tue Social-crisi momentanee.

5. Parli troppo o troppo poco
Creare una Pagina Business su Facebook può essere una procedura veloce, gestirla e renderla efficace è tutt’altra storia. Se non hai un partner professionale accanto, la tua comunicazione potrebbe arrivare a singhiozzo al tuo ricevente. Ricorda: una gestione così schizofrenica disincentiva i tuoi fan ad interagire con te e danneggia la tua immagine.

Affidarsi ad un partner professionale e competente per gestire al meglio la tua comunicazione sui Social Media può fare la differenza per la tua azienda, e risparmiare a te tempo, denaro e… brutte figure. Clicca qui e richiedici già oggi un parere Gratuito!

 

 

 

L'articolo 5 motivi per cui stai comunicando male su Facebook sembra essere il primo su Digitcom Blog - Web Marketing; Sviluppo Web e Mobile App; Comunicazione Digitale; Social Media; Graphic Design; SEO; Content Marketing.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl