UN RAMO DELLA COMUNICAZIONE: L’ORGANIZZAZIONE EVENTI

04/set/2014 13.32.16 Sith Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nell’ambito della comunicazione, si è sviluppato un settore in costante crescita: quello dell’organizzazione eventi. Esso si occupa della creazione e produzione di eventi di tipo commerciale, culturale, celebrativo, etc.. Vengono previsti e studiati diversi criteri utili, atti a regolarizzare tale settore.

Creare un evento non è un qualcosa di semplice, esso infatti richiede tanta pazienza e molta professionalità. Dall’identificazione del target di riferimento, alla previsione di un budget, passando per la pianificazione dell’idea e la scelta della location, tutti questi fattori sono necessari per una buona riuscita dell’evento in questione. Andiamo a vedere quali sono i diversi tipi di eventi.

ORGANIZZAZIONE EVENTI: TIPOLOGIE

L’organizzazione eventi prevede diverse tipologie di eventi e ognuno di loro richiede una particolare pianificazione.

1.      Eventi di carattere commerciale: il loro scopo è quello di fare business. Si mira soprattutto a sponsorizzare e valorizzare una particolare offerta commerciale.

2.      Eventi di carattere musicale: lo scopo principale è quello di accumunare persone legate da una comune passione. Il divertimento, dunque, è l’elemento da raggiungere.

3.      Eventi di carattere politico: lo scopo è quello di promuovere le idee di un determinato schieramento o comunque portarle alla conoscenza. La comunicazione è di tipo esplicito ed è diretta alle masse.

4.      Eventi di carattere celebrativo: lo scopo è quello di celebrare, appunto, o ricordare qualcosa o qualcuno.

5.      Eventi di carattere istituzionale: lo scopo è quello di celebrare le istituzioni e di celebrare un qualche tipo di ricorrenza.

6.      Eventi rivolti a pubblico interno ed esterno: nel primo caso ci riferiamo ad incontri rivolti solo ad un pubblico interno appunto (aziendale o associativo); nel secondo caso, invece, l’obiettivo è quello di coinvolgere nuove persone, siano esse viste come consumatori o semplici soci.

Abbiamo dunque visto quante sono le tipologie che caratterizzano e contraddistinguono gli eventi. Ogni tipologia ha i suoi bisogni da soddisfare, le sue modalità di svolgimento e di conseguenza regole differenti di creazione.

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl