Un esempio da condividere

05/set/2014 14.59.27 Borderline Agency Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Varvel SpA porterà la propria esperienza a Farete 2014, a BolognaFiere, l’8 e il 9 Settembre, non solo attraverso l’esposizione di prodotti e case history, ma anche con la partecipazione ad un workshop dedicato all’internazionalizzazione d’impresa

 

Varvel SpA, storica PMI bolognese da quasi sessant’anni specializzata nella progettazione, produzione e commercializzazione di riduttori e variatori di velocità, annuncia la sua partecipazione a Farete 2014, convention dedicata all’imprenditoria nazionale italiana, organizzata da Unidustria Bologna in partnership con Legacoop Bologna. L’edizione 2014, collegata al tema dell'Italia manifatturiera che corre da sola e vince nei mercati del mondo, si svolgerà presso i padiglioni di BolognaFiere lunedì 8 e martedì 9 settembre.

Da sempre attenta alle dinamiche legate al mondo delle PMI, con particolare riferimento ai processi di internazionalizzazione, Varvel SpA partecipa alla kermesse bolognese con l’intento di condividere con il panorama imprenditoriale italiano il proprio know-how, accumulato in quasi sessant’anni di esperienza, ponendosi come obiettivo la realizzazione di una rete d’impresa d’eccellenza che possa imprimere un nuovo impulso al tessuto produttivo locale e nazionale, soprattutto in chiave estera.

Tante le iniziative e gli incontri programmati per questa due giorni, grande interesse suscita la partecipazione di Mauro Cominoli, Direttore Generale di Varvel SpA, al workshop “Il recruiting all’estero per l’internazionalizzazione delle PMI” organizzato da Unindustria Bologna, in cui spiegherà l’importanza del cross-cultural manager, emergente figura manageriale dedicata alla gestione di team caratterizzati da culture e nazionalità diverse, nell’economia dei processi d’internazionalizzazione. Una partecipazione importante che darà la possibilità al Direttore Generale di Varvel SpA di illustrare le implicazioni non solo economiche inerenti l’approdo nei mercati esteri, attraverso la presentazione dell’esperienza maturata dalla joint venture indiana MGM-Varvel, attiva dal 2010.

Anche quest’anno partecipiamo convinti della bontà del progetto Farete – afferma Francesco Berselli, Presidente di Varvel SpAoggi quanto mai necessario per rilanciare l’imprenditoria nazionale in un momento economico così difficile. Da parte nostra, siamo ben felici di mettere a disposizione delle aziende più giovani l’esperienza accumulata in sessant’anni di attività a livello internazionale”.

Dello stesso avviso Mauro Cominoli, Direttore Generale di Varvel SpA: “Il processo di internazionalizzazione in molte occasioni può rappresentare la chiave di volta per lo sviluppo a lungo termine di una qualsiasi impresa, non solo in ambito industriale. E’ importante quindi che le aziende condividano quanto appreso nelle singole esperienze e nei percorsi individuali, così da creare una rete effettiva che unisca le eccellenze e lavori per rilanciare l’imprenditoria italiana nel mondo”.

Varvel SpA - Via 2 Agosto 1980 n. 9 - 40056 Crespellano BO - Italy - Tel. +39 051 6721811 - Fax +39 0516721825 - varvel@varvel.com  

Ufficio stampa: Borderline – Via Parisio 16 – 40137 Bologna Tel. 051 4450204 Fax 051 6237200

Communication Manager & P.R Matteo Barboni – 349 6172546 m.barboni@borderlineagency.com 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl