WEB CHEF 2014: PREMIO PER LA MIGLIORE COMUNICAZIONE WEB AL FESTIVAL DELLA CUCINA ITALIANA

09/set/2014 11:51:48 Elisa Guiducci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ringraziamo anticipatamente per lo spazio che vorrete dedicare al presente comunicato

WEB CHEF 2014: PREMIO PER LA MIGLIORE COMUNICAZIONE WEB ENOGASTRONOMICA
Il mondo della cultura, della cucina, del giornalismo e dell’imprenditoria si è ritrovato a Rimini per la consegna del prestigioso Premio Web Chef 2014nella giornata di chiusura del Festival della Cucina Italiana. Pubblico della grandi occasioni, nel Parco Terme Galvanina, alla presenza di veri mostri sacri dell'enogastronomia italiana tra i quali Gualtiero Marchesi, Carlo Craccoe Gino Angelini.

Il
Premio Web Chefè un conferimento di grandissima attualità in quanto riconoscimento speciale all'organizzazione ristorativa che nell'ultimo anno è stata capace di comunicare la propria identità e il proprio lavoro attraverso il mezzo di comunicazione oggi più potente al mondo: internet.E' alla redazione del portale enogastronomico www.Oraviaggiando.ite allo lo staff della società Engenia Web Communication farm che lo gestisce - che è stato offerto l'arduo (ma anche affascinante) compito di "scandagliare" la rete e nominare il vincitore.

Un parterre delle grandi occasioni e un palco che non ha deluso
Alla presenza di Gualtiero Marchesi, Carlo Cracco, Gino Angelini, Andy Luotto e dell'assessore regionale al turismo Maurizio Melucci il giornalista gastronomo Sandro Romano - aiutato dalla comicità del simpatico personaggio di Colorado Cafè Federico Perrotta - ha avuto il piacevole compito di enunciare i nomi dei tre vincitori con le rispettive motivazioni.

Non è stato certo facile per la redazione di Oraviaggiando.it scandagliare la rete tra post, link ed immagini, per stabilire il nome dei vincitori; chef e ristoratori che hanno dimostrato nell'ultimo anno di aver saputo utilizzare nel miglior modo possibile il web in tutte le sue declinazioni. Sono stati valutati i post pubblicati, il numero di “mi piace” su facebook e la velocità nel rispondere alle prenotazioni online. In aggiunta a tutto questo quest'anno si è voluto dare importanta anche all'effetto emozionale creato attraverso questo nuovo linguaggio.

Web Chef, pertanto, non è solo un premio di grandissima attualità, ma è anche un'interessante lente di ingrandimento su un modo tutto nuovo di far conoscere il proprio operato. Il merito di Internet, infatti, è proprio quello di riuscire a “trasportare” il messaggio in modo innovativo: l'identità, i progetti e le proposte gastronomiche dei ristoranti escono dal ristorante e raggiungono qualsiasi parte del mondo. E poi c'è da dire un'ultima cosa: Il web e l'enogastronomia si sposano deliziosamente bene e non si tratta più soltanto di fare pubblicità al proprio locale, ma piuttosto di informare e coinvolgere tutti gli utenti possibile. L'enogastronomia, non dimentichiamolo, è il nostro patrimonio più prezioso insieme all'arte, ed è motore di un' economia che insieme al turismo offre moltissime opportunità e soddisfazioni. Per queste ragioni le organizzazioni ristorative non possono e non devono perdere il passo con i nuovi mezzi di comunicazione di cui oggi disponiamo.

I VINCITORI DEL PREMIO WEB CHEF 2014
(MOTIVAZIONI)

Premio Web Chef 3° classificato a Pietro Parisi - Ristorante Era Ora (Palma Campania)

Il coraggio e la determinazione dello chef Pietro Parisi hanno trovato terreno fertile nell’uso cadenzato e instancabile di tutti i mezzi di comunicazione, web in testa. La capacità di raccontarsi quotidianamente senza sosta e la voglia di condividere con il mondo le idee e i progetti legati al suo territorio, gli hanno permesso di riuscire nell’incredibile intento di far conoscere i valori antichi della sua terra natale ad un numero impressionante di clienti.


Premio Web Chef 2° classificato a Domenico Ottaviano Ristorante Al Trabucco da Mimì (Peschici)

Appartenente ad una delle più antiche famiglie di costruttori di trabucchi dell'intero promontorio e grande appassionato di pesca, Domenico è riuscito a conquistare l’attenzione dei media per merito di un linguaggio facile e allo stesso tempo avvincente; Sempre pronto a raccontare storie ammalianti di pescate miracolose e di paurose tempeste, Domenico ha saputo costruire una sorta di diario online capace di attrarre turisti ed avventori, curiosi di conoscere da vicino questa realtà. Il premio viene assegnato per la ricchezza di mezzi con i quali il team è riuscito a comunicare le innumerevoli sfaccettature di un ristorante unico nel suo genere.


Premio Web Chef 1° classificato a Roberto e Daniela Cenni Ristorante Chiosco di Bacco (Torriana)

Il premio viene assegnato per la capacità di valorizzare la bellezza delle sale e dei piatti attraverso immagini suggestive e di qualità, veicolate in modo impeccabile attraverso il social network più usato al mondo: Facebook. L’utilizzo di un linguaggio chiaro pulito e il buonsenso di utilizzare il web in modo sciolto e mai artificioso è valso loro un numero di followers paragonabile ad una grande azienda di caratura nazionale.


GLI IDEATORI DEL PREMIO WEB CHEF: GIOVANNI MASTROPASQUA E ELSA MAZZOLINI

Giovanni Mastropasqua, classe 1971, appassionato di comunicazione in tutte le sue declinazioni, è amministratore e web marketing manager della società Engenia S.r.l., azienda proprietaria del portale www.oraviaggiando.itimpegnata nell'affiancare le aziende italiane nella comunicazione online. Secondo Giovanni Mastropasqua, l’informatica e il web sono ormai i cromosomi della genetica del nostro sistema. Come la televisione, ma molto più della televisione, ha modificato e modifica la quotidianità offrendo prospettive di stili di vita molto più interessanti di ciò che sognavamo 20 anni fa. Le innumerevoli variabili si rincorrono, s'intrecciano e si scorporano fino a diventare tecnologia ad uso quotidiano.


Elsa Mazzolini, Giornalista iscritta all’Ordine Nazionale dal 1984, dallo stesso anno è anche Direttore de “La Madia Travelfood®”, storicamente il primo mensile di enogastronomia e cultura dell’ospitalità per addetti ai lavori.
 Fondatrice e direttore del Centro di Cultura Enogastronomica Aula Magna di Cesena nel 1992 - la prima Scuola di Cucina in Italia per chef e appassionati - è Sommelier iscritta all’AIS dal 1994 e, dal 1998, Presidente Fondatore dell’Accademia Nazionale ItalcuochiI®, sodalizio nazionale di chef con delegazioni in ogni regione italiana, con la presidenza di Gianfranco Vissani.



Perché il Premio Web Chef è il conferimento del futuro?

«Coloro che per primi si sono orientati verso un'efficace comunicazione multimediale e web-oriented - ci spiega Giovanni Mastropasqua, sono riusciti a reggere il peso della crisi economica e a creare business e lavoro, pertanto vanno premiati. We Chefnon è solo un premio di grandissima attualità ma è anche un'interessante lente d'ingrandimento verso un nuovo modo di comunicare. Il web è una risorsa impagabile che con l'enogastronomia si sposa alla perfezione; una preziosa combinazione che genera attrazione verso una delle risorse più ricche che l'Italia vanta: il buon cibo e il buon bere.»


Ufficio stampa

Sandro Romano �“ consulente Gourmet per Oraviaggiando.it

Console Sud Italia Accademia Italiana Gastronomia Storica


Per ulteriori informazioni

responsabile del progetto

Giovanni Mastropasqua

commerciale@oraviaggiando.it

Cell: +39 393.787.66.66


IL MATERIALE FOTOGRAFICO E' SCARICABILE DA QUESTO LINK

http://www.cercoristoranti.it/galleria-immagini-web-chef




blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl