Il Mental Coaching

16/ott/2014 11.21.16 Life & Work Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il Mental Coaching è un allenamento mentale finalizzato all’aiuto di altre persone attraverso varie tecniche ed esercizi particolari, definiti secondo le esigenze degli utenti.

A chi serve il Mental Coaching?

Qualsiasi persona può aver bisogno di un Mental Coach, per i motivi più diversi.

Un elemento importante è la motivazione nel coaching. Buona parte del lavoro del Mental Coach consiste infatti nell’aiutare altre persone a capire meglio le motivazioni che li spingono a raggiungere determinati obiettivi e a rinforzarle.

Avere delle buone motivazioni nel coaching ci spronerà nel conseguimento delle nostre azioni e nel raggiungimento di risultati migliori.

Esistono diversi tipi di Mental Coaching in base alle persone che ne hanno bisogno. Potremo sentir parlare di Sport Coaching, Business Coaching, Life Coaching  e altre numerose sotto categorie più recenti.

Il Mental Coaching è utile soprattutto per lo sport, in particolare il tennis. Uno sport coach per il tennis sarà in grado di aiutarti a gestire l’ansia da prestazione, lo stress e a migliorare le tue prestazioni atletiche grazie all’applicazione di tecniche di visualizzazione ed esercizi per migliorare la concentrazione.

Infine, il Mental coaching è sempre più in voga nell’ambito Business e soprattutto per le figure impiegate in ruoli di dirigenza. Un business coach per dirigenti è un professionista con esperienza imprenditoriale con cui confrontarsi sulle proprie idee e le proprie strategie aziendali. Il suo intervento sarà finalizzato alla verifica della nostra situazione e al suo miglioramento.

Un Business Coach per dirigenti vi aiuterà a lavorare meglio, a comunicare in modo chiaro e diretto con il vostro team e a gestire una crisi, superando ostacoli e conflitti.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl