Human Resource: il cuore pulsante dell’azienda in sviluppo

20/ott/2014 14.04.18 srossi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Human resource è un termine che viene utilizzato per contraddistinguere una persona che lavora in un’azienda, nello specifico il personale dipendente. È una locuzione usata in ambito manageriale. L’uso di questa espressione è necessaria per sottolineare l’importanza delle risorse umane, anche se spesso è stata messa in discussione questa definizione perché considerata svalutante nei confronti della sfera umana del lavoratore, che sembra venire assimilato alle altre risorse aziendali. Con l’avvento delle nuove teorie organizzative, human resource è considerato con una visione economica e gestionale. Viene equiparato alle altre risorse aziendali come i macchinari, gli immobili ecc. L’investimento quindi viene fatto su di esse, con l’obiettivo di ottimizzare le performance e la qualità del servizio. Dal punto di vista relazionale, c'è una maggiore attenzione agli aspetti psicologici e, in particolare, motivazionali, ma anche alla salute psicofisica dei lavoratori. I due aspetti sono interconnessi: considerare le risorse umane come fattore economico e di crescita aziendale spinge l'organizzazione a prestare attenzione anche agli aspetti legati al loro benessere complessivo. Ciò ha portato alla nascita di nuove discipline, come la psicologia del lavoro, la medicina del lavoro e l'ergonomia, che si propongono di studiare gli aspetti psicologici e psicofisici della prestazione lavorativa. L’human resource acquisisce in questo modo una valore intrinseco per l’azienda. Infatti contribuisce allo sviluppo aziendale consentendogli di adattarsi ai cambiamenti della società. Parallelamente avviene lo sviluppo informatico che, abbinato alla dematerializzazione del lavoro, spinge ad una maggiore attenzione alla crescita professionale ed alla formazione delle risorse umane che diventa aspetto fondamentale di crescita e di investimento dell'azienda. Per collocare il concetto di human resource all’interno del funzionamento degli affari di un’organizzazione dobbiamo considerare tre orientamenti importanti: Demografia: le caratteristiche di una popolazione/manodopera, per esempio, l’età, genere o classe sociale. Questo tipo di tendenza può avere un effetto rispetto alla pensione o all’assicurazione. Diversità: la variazione all'interno della popolazione e del posto di lavoro. I Cambiamenti della società adesso significa che una più grande proporzione delle organizzazioni si compone di “baby boomers” o di impiegati più anziani rispetto a trenta anni fa. Abilità e qualificazioni: come le industrie si muovono dalle professioni manuali verso le professioni manageriali e quindi il bisogno di high skill. I datori di lavoro devono competere per gli impiegati offrendo ricompense finanziarie e investimenti. Human resource come conseguenza un inevitabile sviluppo che è determinato dalla combinazione di formazione e istruzione in un vasto contesto delle politiche dell'occupazione e della salute, che accerta il miglioramento, lo sviluppo e la formazione delle risorse umane in un continuum. Lo sviluppo è il mezzo attraverso il quale viene condotto il processo tra educazione e apprendimento all’interno di una realtà di sviluppo continuo. Lo sviluppo delle risorse umane può essere definito come lo sviluppo della sezione più importante di tutta l’organizzazione: la risorsa umana, raggiungendo o aggiornando gli skill e gli attitudini di tutte le risorse a tutti i livelli per elevare l'efficacia di impresa

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl