Comunicato Stampa Fattorie Faggioli

19/nov/2014 08.56.00 Fattorie Faggioli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

 

Mondo Rurale, nuovo Brand per il Turismo

 

 

Prende il via, questa settimana, il viaggio-studio in Romagna di una delegazione giapponese, coordinata dalla professoressa Hiroko Kudo. Un programma ricco di contenuti in cui il Mondo rurale romagnolo si conferma un brand molto forte per l’intero sistema turistico che porterà gli amministratori nipponici, Sekine Chika, Sekine Hideaki, Kanamaru Tomohiro, Kobayashi Yashushi, Daimon Toshiaki, provenienti  dall’area di Tokyo, a contatto con le imprese romagnole per confrontarsi sui temi caldi del comparto turistico rurale. Frutto di una collaborazione che Fausto Faggioli ha intrapreso da oltre un decennio con le Università giapponesi e con la professoressa Hiroko Kudo, coordinatrice della delegazione, obiettivo del gruppo è anche quello di capire come sono stati realizzati i progetti per lo sviluppo territoriale “bottom up”, quali le collaborazioni pubblico-privato, le strategie locali per la valorizzazione dei Territori rurali e infine, la rete di collaborazioni tra operatori, settori economici e cittadini.

Il sindaco di Civitella di Romagna, Claudio Milandri ha dato il benvenuto agli ospiti, intrattenendosi sui temi che riguardano il Territorio e più in generale sui servizi del Comune e sui progetti della Giunta, presente all’incontro, rendendosi disponibile a future collaborazioni per lo scambio di buone prassi con gli amministratori giapponesi.

 

“Secondo una ricerca effettuata da un grande portale web specializzato sul Turismo – sottolinea Fausto Faggioli, organizzatore del viaggio-studio -  l'Italia raggiunge sempre il primo posto nei desideri di viaggio dei giapponesi, sia per l'immutato interesse verso il nostro Paese sia per il desiderio concreto di visitarlo. Ma, pur rimanendo le città d’arte un principale obiettivo, in quest’ultimo decennio si è fatto avanti un grande interesse per il mondo rurale, per i piccoli borghi a misura d'uomo, per uno stile di vita altamente qualitativo, a livello di individuo, capace di offrire grande gratificazione personale. Il viaggio-studio si trasforma così in un’esperienza unica di vita vissuta con gli abitanti del Territorio, in cui la tecnologia rende disponibili nuove piattaforme, create dagli utenti e per gli utenti.”

 

“Il viaggio è sempre più pensato e vissuto come esperienza condivisa – termina Hiroko Kudo, coordinatrice della delegazione nipponica – e un programma così concepito, diventa un contesto attivo ed emozionante nel quale nascono nuovi stimoli e spunti concreti, focalizzando l’attenzione sul ruolo fondamentale che il Turismo rurale può rivestire nella crescita economica di un Paese. Il Giappone accanto allo sviluppo di tecnologie molto avanzate, ha conservato le sue tradizioni e con il vostro Territorio, condivide problemi e opportunità.

 

 

 

 




Questa e-mail è priva di virus e malware perché è attiva la protezione avast! Antivirus .


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl