Vendita auto Honda: i modelli e a chi rivolgersi

05/dic/2014 10:32:16 ElaMedia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Chi vuole acquistare un modello di ultima generazione, può verificare attraverso questa pagina le ultime novità sulle auto in vendita Honda. Partiamo dai modelli più attenti all'ambiente, grazie alla presenza di un motore ibrido

La Honda è una casa automobilistica che si è sempre distinta in fatto di attenzione alle emissioni inquinanti e alla riduzione dei consumi. Fin dal 2000, ha lanciato i primi modelli in vendita di auto ibride, in particolare le prime due generazioni della Insight. La prima generazione è stata lanciata sul mercato nel 2000, mentre dal 2009 è in produzione la seconda generazione.

Prima Generazione Honda Insight

Uno dei primi veicoli ibridi in circolazione, è nata come una piccola coupé da due posti, con una estrema profilatura aerodinamica che, grazie anche alla realizzazione in lamierati esterni, garantiscono minor peso alla vettura, andando dunque già in questo modo a ridurre i consumi di carburante. In quanto auto ibrida, la Insight è dotata di un doppio motore, termico ed elettrico.
Il lunotto è diviso a metà, per migliorare la visibilità posteriore; la capacità di carico di questo veicolo ibrido è molto ridotta: il bagagliaio è poco spazioso, ed ospita in gran parte la batteria di trazione collegata al modulo elettronico che la gestisce.

Per quanto riguarda il motore, è dotata di un piccolo tre cilindri con 12 valvole; il volano viene sostituito da un motore in grado di fungere da generatore elettrico, che va ad assistere il motore a scoppio quando viene richiesto un maggior supporto di potenza, o di recuperare energia durante la discesa o le fasi di rilascio.

Seconda Generazione in vendita

La seconda serie va a risolvere i problemi di spazio: si tratta infatti di un modello berlina con portellone posteriore, arrivato sul mercato in Italia nel 2009. Attualmente risulta la vettura portabandiera nel campo delle ibride, e come modello va a competere con la Toyota Prius, anche a livello di estetica.

Il motore, o meglio, i motori, sono uno a benzina 1.3 i-DSI da 88 CV (65 kW) e uno elettrico, capace di erogare 14 CV (10 KW). L'abbinamento dei due motori permette alla vettura di accelerare da 0-100 km/h in 12,5 secondi e di raggiungere la velocità massima di 182 km/h con consumi di 4,6 l/100 km nel ciclo urbano, 4,2 nell'extraurbano e 4,4 nel combinato, producendo 101 g/km di CO2.vista posteriore. Per quanto riguarda il cambio, si tratta di un cambio CVT automatico a variazioen continua, che offre le posizioni P, R, N, D, S, anche la modalità L che sta per "low", in cui la vettura offre il massimo freno motore.

Vendita Honda Jazz

La nuova Honda Jazz Hybrid è il veicolo di punta della casa automobilistica giapponese per quanto riguarda il settore delle auto ibride di fascia media. Dopo l'ottima prestazione dei precedenti modelli ibridi, questa vettura si pone come una plausibile best seller in questo settore.

Si tratta infatti della prima vettura ibrida di segmento B, che mette a disposizione degli utenti i migliori contenuti tecnologici riservati finora alle vetture di livello superiore.

Il modello ibrido si presenta agli occhi del pubblico con uno stile ricco di dettagli accattivanti, grazie ad un design molto raffinato a partire dal taglio dei proiettori anteriori, uniti alla mascherina cromata. Anche il lavoro effettuato sull'aerodinamica della Honda Jazz Hybrid è rivolto ad una ottimizzazione necessaria alla riduzione dei consumi.

Gli interni di questo modello

Per quanto riguarda gli interni, la Hybrid mantiene tutti i vantaggi del modello di partenza: i sedili facilmente reclinabili, in particolari quelli posteriori, che grazie ad un semplice gesto vanno ad appiattirsi in modo da aumentare la capacità di carico del bagagliaio. Anche i rivestimenti interni hanno subito un miglioramento in termini di design e di affidabilità. Lo stesso quadro strumenti risulta molto più all'avanguardia in questa versione ibrida: il tachimetro cambia colorazione a seconda del tipo di guida, ovvero in caso si stia esagerando con le emissioni inquinanti, cambia colore dal verde al blu.

Con questo semplice sistema, il conducente è in grado di verificare quanto stia consumando e qual è lo stato di carica della batteria.

Il motore

Offre un motore da 1,3 litri a propulsione termica, che si affianca ad un motore elettrico da 14 cavalli; il cambio CVT permette una gestione ottimale della ripresa e una cospicua riduzione dei consumi. Quest'ultima è resa possibile anche dal sistema start&stop: durante le soste al semaforo o in coda, il motore termico si spegne in maniera automatica e si riaccende nel momento in cui viene tolto il piede dal freno.

Il motore elettrico permette di arrivare a velocità di 50 km orari con la sola propulsione elettrica: questo fa sì che la mobilità in città della abbia il minore impatto possibile sull'inquinamento.

La nuova versione

Le dimensioni ridotte cozzano piacevolmente con l’ampio spazio interno che mette a disposizione. L’Honda Jazz viene lanciata in Giappone nel 2001 (in Italia ce ne sono quasi 60.000 unità). La nuova vettura presenta una lunghezza di 3.900 mm, una larghezza di 1.695 e un’altezza di 1.525. L’altezza rimane la stessa, mentre la lunghezza è maggiore di 55 mm e la larghezza di 20.

La visibilità risulta migliorata a causa dei montanti anteriori del parabrezza più ampio e dei cristalli laterali tre volte più ampi di quelli del modello precedente. Lo spazio interno precedente viene ripreso nella nuova edizione. Troviamo nuovamente i sedili posteriori ribaltabili con un solo movimento. Nella Modalità Utility risulta un pavimento piatto di 1.720 mm di lunghezza. Sollevando i sedili posteriori, le basi rimangono agganciate agli schienali.

La plancia ha uno stile più moderno. I comandi della climatizzazione con un curioso grande oblò inferiore indica la temperatura impostata.

Accessori di serie

La Jazz 1.2 è equipaggiata con ABS con ripartitore elettronico della forza frenante e di funzione brake assist, 6 airbag, chiusura centralizzata, servosterzo elettrico, poggiatesta anteriori attivi, vetri elettrici anteriori, specchi elettrici. Tra gli accessori il sistema di controllo della stabilità VSA e il riscaldamento dei sedili anteriori.

Il listino parte dagli 11.500 euro della 1.2 nell'allestimento base, Per la Elegance si arriva invece a 13.950. Le versioni 1.4 partono invece dai 14.950 della Elegance e arrivano fino ai 17.050 della Exclusive. Nel traffico cittadino si gradisce la maneggevolezza. Sfrutta le dimensioni ridotte per muoversi agilmente. Il costruttore dichiara che la minor complessità del robotizzato offre un evidente guadagno in termini di costi e consumo. Anche il comfort di marcia a 130/140 orari è buono.

Honda CR-Z

Fra i nuovi modelli di auto ibrida, un passo avanti verso il connubio velocità-riduzione dei consumi è stato fatto dalla casa giapponese che ha realizzato una interessante coupé biposto, dotata di cambio manuale e motore ibrido: si tratta della Honda CR-Z, una soluzione praticamente unica nell'alveo dei veicoli sportivi.
Come tutte le ibride, è dotata di un motore termico e di un motore elettrico, in grado di interagire fra loro e garantire al conducente un controllo dei consumi di carburante.

Il motore in dotazione

Il motore in dotazione a questo veicolo è un ibrido, ovvero è composto da una parte elettrica IMA da 14 CV e 78 Nm, un turbo che fa raggiungere una potenza totale, associata al motore termico 4 cilindri 1.5 litri i-VTEC 16v da 114 CV e 145 Nm, pari a 124 CV a 6.100 giri e la coppia 174 Nm già a 1.000 giri.
Inoltre, il sistema IMA si avvale di una batteria NiMH da 100,8 V, associato ad un software e a parametri in grado di interagire con un nuovissimo cambio manuale a 6 rapporti; la CR-Z si avvale anche di un sistema 3-mode drive, che fornisce tre modalità di marcia Sport, Normal ed Econ, a seconda del comportamento che vogliamo dare alla vettura.

Interni Honda CR-Z

Come molti veicoli ibridi, anche la CR-Z è dotata di un abitacolo altamente tecnologico, a partire dal quadro strumenti in cui è presente il gruppo contagiri-tachimetro ed una barra che segnala al conducente l'energia utilizzata dalla batteria in accelerazione, ed il livello di energia recuperata durante la fase di decelerazione.
Il volante ha una forma a calice, sul modello degli altri veicoli di casa, mentre la leva del cambio ha un pomello in alluminio.
Tutti i modelli della gamma sono dotati di 6 airbag di serie, poggiatesta attivi, sistema di controllo della stabilità con assistente alle partenze in salita, autoradio con lettore cd mp3 e climatizzatore.

Prezzi dei vari modelli

Anche questo modello della casa giapponese ha prezzi abbastanza proibitivi (a meno che non si opti per un veicolo incidentato); in tutto la gamma Honda CR-Z è costituita da cinque versioni: S, Sport, GT, GT Plus e GT Plus i-Pilot.
Il prezzo di partenza è di 21.800 euro, ma si può arrivare anche ai 28.000 per il modello i-Pilot.

Vediamo ora una serie di rivenditori dedicati alla vendita di auto usate. La lista verrà costantemente monitorata e aggiornata.

Honda Reset è l'usato di tuttele marche selezionato per garantire solo il meglio dell'usato: tanti modelli per trovare più facilmente l'auto che fa per voi, tante certezze per scegliere davvero ad occhi aperti. Qualsiasi sia il modello che desiderate, scegliendo nell'offerta avrete infatti molte garanzie in più: la scrupolosità di 101 controlli, condizioni d'acquisto trasparenti, una garanzia estesa fino a 36 mesi, servizi accessori esclusivi.

ShoppingCar

Annunci per le macchine usate in vendita, cerca la tua tra le offerte oppure pubblica le tue gratuitamente. Vendita e acquisto usato con eccezionali occasioni.

Auto corriere

Scopri tutti i vantaggi e le funzionalità dell'area dedicata alla gestione dei tuoi annunci. Pubblica annunci di vendita o cerca fra le numerose offerte imperdibili per l'acquisto di usato Honda di tutti i modelli.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl