Disturbi della personalità

10/dic/2014 01.47.36 carmenvip Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Spesso non riusciamo a riconoscere un soggetto, che soffre di disturbi alla personalità, infatti alcuni di essi cercano di nasconderlo, sia sul luogo di lavoro, sia quando si trova con amici, perché molti non accettano che hanno questo disturbo e preferiscono nasconderlo più tosto che lasciarsi aiutare.

I disturbi di personalità, sono diversi rispetto ai disturbi clinici, chi soffre di disturbo di personalità accusa di umore depresso, attacchi di panico, ossessioni ( dove credono che qualunque persona si relazioni con loro, lo faccia solo per fargli del male ), ansia, fobie etc.,     

per riconoscere un soggetto che soffre di disturbo alla personalità, basta vedere come si comporta ad esempio se durante una festa, questo è sempre da solo vuol dire che non riesce a relazionarsi con l’ambiente che lo circonda, vive in un mondo tutto suo e per questo motivo, tutto ciò che lo circonda non fa parte di esso.

Possiamo classificare i disturbi di personalità in gruppi : al primo gruppo, appartengono i disturbi Paranoide, Schizoide, li si riconosce perché sono spesso strani o molto estrosi.

Al secondo gruppo,  appartengono i disturbi Narcisismo, Antisociale, Istrionico di personalità, Borderline e si riconoscono perché appaiono  esagerati,  ansiosi, o inimmaginabili.

Al terzo gruppo, appartengono i disturbi Evitante, Dipendente di personalità, Ossessivo Compulsivo e si riconoscono perché manifestano, ansi e terrore.

Il disturbo di personalità, può nascere da alcune nostre circostanze, come l’ agire, relazionarsi con altri, risolvere problemi della vita, magari non riusciamo a fare queste cose in modo corretto e a lungo andare possiamo sfociare in disturbo della personalità.

Mentre alcuni soggetti riconoscono di avere disturbi della personalità, altri non riescono a comprendere che ne soffrono, perché per loro ogni ragionamento, discorso, idea, sentimento è del tutto normale. 

 

Rispetto a malattie cliniche, che non possono essere guarite, il disturbo di personalità, può essere guarito con l’aiuto sia di farmaci, ma soprattutto facendosi aiutare da psicologi esperti del problema. Questi tipi di disturbi possono essere trovati anche in bambini, ed è proprio per questo che sono nati in tutta Italia dei centri specializzati per aiutare bambini ed adolescenti a venir fuori da queste patologie partecipando a life coaching per bambini anche istituiti da enti come comuni e regioni.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl