Arredare casa…creatività, personalità e un tocco di design!

Fatevi ispirate e trovate il vostro stile Prima di correre a comprare mobili senza avere un'idea chiara in testa è bene fare un po' di ricerche online e su riviste specializzate per recuperare più idee possibili e trovare il vostro stile.

17/dic/2014 12.51.47 Silvia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ogni anno molte coppie, single o famiglie prendono l’importante decisione di affittare o comprare casa: tanta eccitazione per il nuovo progetto ma anche tanta ansia quando ci si trova a fronteggiare una situazione nuova ed eccitante. Anche l’esperienza di arredare e decorare una nuova abitazione è sicuramente elettrizzante per molte donne perché, diciamoci la verità, questo argomento interessa solo una percentuale molto marginale di uomini, che preferiscono solitamente  dedicarsi ad altre mansioni (come la scelta del televisore più tecnologico disponibile sul mercato, per esempio).

Quello che succede spesso, però, è che nella pratica scegliere l’arredamento della propria casa non è così semplice come si pensa, ma implica molta creatività, immaginazione e un occhio esperto. Come fare allora? Ecco alcuni consigli che potrebbero esservi utili per organizzarvi al meglio in questo bellissimo momento della vostra vita senza farvi prendere da stress e ansie inutili! 

1.    Fatevi ispirate e trovate il vostro stile

Prima di correre a comprare mobili senza avere un’idea chiara in testa è bene fare un po’ di ricerche online e su riviste specializzate per recuperare più idee possibili e trovare il vostro stile. Tenete la mente aperta, perché potreste sorprendervi a “pinnare” complementi d’arredo che non avreste mai preso in considerazione in un negozio (conoscete PInterest? Se non lo usate ancora iniziate! Questo social made in USA è lo strumento perfetto per trovare idee e suggestioni online). Quando vi siete chiariti le idee, let’s go shopping!

2.    Giocate con la luce

Quando pensate all’arredamento di una stanza tenete sempre in considerazione le fonti di luce naturale (finestre, portefinestre,ecc..) perché possono essere alleati preziosi: se la stanza in questione ha dimensioni ridotte, per esempio, l’uso di tonalità chiare e di specchi aiuta ad ingannare l’occhio facendogli percepire uno spazio più ampio del reale (qui trovate qualche idea originale e low cost); per dare carattere ad una stanza con un soffitto troppo alto, invece, scegliete un lampadario importante e scenografico, impreziosirà lo spazio dandogli un po’ di pepe.

3.    Individuate il punto focale di ogni stanza

Che ci crediate o meno ogni stanza di casa vostra ha un punto focale attorno cui ruotano gli altri complementi d’arredo e che determina i toni dominanti nella stanza. Siate creativi e rendete quel mobile il protagonista, magari azzardando un colore acceso che vi piace, mantenendo poi il resto dello spazio su tonalità più neutre che “accompagnino” il pezzo forte. Basta un piccolo particolare, come una sedia di design o un tavolino artigianale dalle linee insolite. Ricordate sempre: il troppo stroppia, quindi dosate bene i colori!

 


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl