Cos'è il trading online?

17/dic/2014 16.46.36 Silvia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Grazie ai conti bancari online tutti hanno la possibilità di accedere e conoscere meglio il trading online, ma molte persone non ne hanno ancora compreso il significato o il valore. Questo termine è inglese e significa “negoziazione digitale”, intendendo un’operazione finanziaria sul web, quindi online. Ogni privato, in sostanza, grazie a programmi e piattaforme dedicate, può vendere o comprare titoli nazionali o internazionali attraverso il computer, in pochissimo tempo, con pochi click. Grazie all’esistenza di società intermediarie (i cosiddetti broker online, che sono mediatori digitali specializzati in questo tipo di servizio e possono essere banche o società) i privati possono entrare a far parte del mondo della finanza, affidando le proprie transazioni in Borsa a terzi che vengono retribuiti sulla base di commissioni proporzionali all’ordine che viene effettuato.

Nonostante sia un ambito dell’economia e della finanza ormai affermato e conosciuto da anni, la maggior parte delle persone ha idee confuse al riguardo; come approcciare allora questo settore se si vuole sapere qualcosa in più o se si decide di investire parte dei propri risparmi? Seguite i nostri consigli per partire in maniera sicura!

- Fissatevi degli obiettivi
E’ fondamentale scegliere in anticipo e pianificare gli obiettivi che ci prefiggiamo e che abbiamo intenzione di raggiungere: chi guadagna cifre a sei zeri normalmente rischia molto; siate consapevoli di questo prima di affrontare operazioni fuori dalla vostra portata e che non siete sicuri di poter coprire. Un saggio consiglio: mai andare oltre al 10% delle proprie liquidità

- Informatevi e imparate
Al fine di evitare equivoci e problemi è molto importante studiare, informarsi e leggere tutto ciò che potete sull’argomento trading online e sui suoi meccanismi; online sono presenti molti corsi di formazione, seminari, incontri e testi che si occupano proprio di questo. Siete principianti? Confrontatevi e ascoltate i consigli degli esperti che lavorano in questo campo da diversi anni, loro vi possono aiutare e chiarire eventuali dubbi! 
 
- Scegliete il broker giusto per voi
Una volta che avete definito gli obiettivi e avete ben chiaro cosa volete fare, trovate un broker su cui fare affidamento. Banche tradizionali o banche online (alcune si focalizzano in particolare sul trading) oppure broker stranieri che possiedono l’autorizzazione per lavorare in Italia (ma fate attenzione perché spesso non hanno offerte ad hoc per l’Italia oppure un sito in lingua italiana). 

Se avete seguito i nostri consigli, ora siete pronti a buttarvi nel mondo del trading online: chi è esperto in questo campo ricorda sempre l’importanza di porsi delle regole e degli obiettivi che devono essere rivisti periodicamente, senza perdere mai di vista la realtà, tenendo in conto perdite e guadagni. Ti abbiamo incuriosito? Per saperne di più sul mondo del trading online visitate il sito: http://www.uptrend.it/ 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl