ROBUSCHI SI RAFFORZA GRAZIE ALL'INGRESSO DI AKSIA CAPITAL III

01/feb/2007 15.10.00 PRS INTERNATIONAL Srl Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

                                            

 

 

Robuschi si rafforza grazie all’ingressodi AksÌa Capital III

Aksìa Capital III e il management entrano alfianco della famiglia Robuschi nel capitale aziendale con 30 milioni di Europer accelerare la crescita e consolidare la leadership di settore

 

1febbraio 2007, Parma – Viene siglato oggil’ingresso di Aksìa Capital III,fondo di private equity gestito da Nicola Emanuele, Stefano Guidotti e Marco Rayneri, come azionista di riferimento nella Robuschi SpA,azienda leader nel settore dei  soffiatorie delle pompe industriali. La famiglia Robuschirimane nell’azionariato mentre il management si aggiunge alla strutturaazionaria. L’investimento in equitycomplessivo ammonta a circa 30 milioni di Euro; l’operazioneè stata inoltre finanziata con indebitamento bancario fornito daInterbanca e BNL.

RobuschiSpA, con sede a Parma, fondata nel 1941 da Giovanni Robuschi, èoggi uno dei principali operatori di riferimento a livello mondiale nel settoredei soffiatori a lobi, delle pompe centrifughe e delle pompe per il vuoto. Conoltre il 55% della produzione destinato all’export, l’azienda operain  uno stabilimento produttivo di 32.000 metri quadri,impiega oltre 250 addetti e conta 6 filiali commerciali estere oltre una rete internazionaledi distributori. Il fatturato 2006 ha superato i 50milioni di Euro (+25% rispetto al 2004 ), con un Ebitda di circa 11milioni.

Presidente è statonominato Antonio Robuschi, nipote del fondatore e figlio di Marcello Robuschi,a sua volta Presidente dell’azienda durante gli ultimi 30 anni edartefice della sua storia di successo. AntonioRobuschi, che continuerà a ricoprire la carica diAmministratore Delegato commenta: «Èun importante accordo che ci consentirà di spingere l’aziendaverso un futuro di crescita significativa, grazie all’esperienza e allacompetenza di un partner come Aksìa Capital III , con alle spalle una storiadi successi, e al nostro management, che ha dimostrato attaccamentoall’azienda e volontà di raggiungere nuovi traguardi».

«Crediamo molto in questo investimento– sottolinea Nicola Emanuele diAksìa Capital III, project leaderdi questa operazione – soprattutto perla lungimiranza della famiglia Robuschi e per le qualità del management.A nostro avviso l’azienda ha tutte le caratteristiche per proseguirenella sua crescita e nella sua opera di rafforzamento, rimanendo competitiva inmercati che diventano sempre più globali e difficili, inclusi quelli delSud Est Asiatico e del Sud America».

Soddisfazioneviene espressa anche dal management Robuschi. Paolo Urbanis, Direttore Generale dal 2005: «La fiducia nella nostra azienda e nellepotenzialità del nostro mercato ci ha motivato a  partecipare inprima persona: uomini, prodotto e mercato sono le tre aree su cui articoleremoil nostro impegno».

In questo sensoRobuschi continuerà la sua politica di importanti investimenti in ricerca, innovazione, nuovimercati e tecnologie produttive, con una previsione di spesa nei prossimi annidi oltre 10 milioni di Euro. L’esperienzadi Aksìa Capital III permetterà inoltre di guardare adacquisizioni in settori analoghi e contigui in maniera più consapevole edeterminata.

I mercati diriferimento del Gruppo Robuschi hanno registrato negli ultimi anni una costantecrescita e sono principalmente quello dell’ambiente (depurazione delleacque in primis) e di vari settori industriali tra i quali l’alimentare,l’energia, il petrolchimico e suoi derivati, il cartario, la plastica eil tessile.

L’operazioneè stata seguita dall’advisor Carlo Daveri della Fineurop Soditic e,per gli aspetti legali, dagli avvocati Alessandro Marena dello studio MBL&Partnerse Francesco Cartolano dello studio Camozzi&Bonissoni.

 

Perinformazioni:

Ufficio stampaAksìa Capital III: Alessia Cabib, tel. +39 335 56 00 236, mail alessiacabib@gmail.com

Ufficiostampa Robuschi: PRS Consulting Group, tel. +3951 522 440, mail prs@prs.it

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl