ex Getronics - EUNICS>> Ancora buone notizie ..per gli altri... e la Campania??Bassolino ..dove sei?????

06/feb/2007 20.30.00 Lavoratori Getronics Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


Ancora buone notizie per gli altri..e la Campania???

Governatore Bassolino..siamo stanchi di aspettare..siamo stanchi delle promesse

 

I LAVORATORI EUNICS di Napoli



PDF Stampa E-mail

Progetto PLIO

Il Progetto Linguistico Italiano, cioè la comunità che si occupa di localizzare Open Office nel nostro Paese, diventa un’associazione di volontariato senza fini di lucro.
Questo dovrebbe aiutare il gabbiano nazionale a intrattenere contatti con le pubbliche amministrazioni e l’importantissimo mondo della scuola. «La nascita dell’Associazione Plio è un passo importante per OpenOffice.org in Italia, perché ci consente di convogliare sui progetti di sviluppo i finanziamenti che enti, aziende e privati hanno più volte manifestato di voler dare alla comunità perché questa contribuisca alla crescita della suite per ufficio libera e open source nel nostro Paese», ha dichiarato Davide Dozza, presidente della neonata associazione. Con l’occasione, il Plio si dota anche di un sito Web, raggiungibile all’indirizzo www.plio.it.

Ivrea capitale
Dopo Olivetti, la città piemontese torna ad essere la capitale dell’informatica italiana. Eunics, azienda attiva nell’Ict, apre una grande sede nel Parco Dora Baltea dove lavoreranno 200 persone (sulle 2 mila totali impiegate nel gruppo, che ha sede legale a Milano).
Angelo Landi, presidente di Eutelia, azionista di Eunics, afferma che la scelta del capoluogo del Canavese «rappresenta un segnale di continuità con la tradizionale vocazione industriale e tecnologica di questo territorio, ma anche di rinnovamento rispetto al passato. Eunics è infatti il primo operatore integrato capace di porsi sul mercato con un’offerta completa, che include sia la componente It che Tlc».
Per il territorio, l’insediamento di Eunics è anche un importante occasione di riqualificazione ambientale delle aree industriali dimesse: il vice presidente e assessore alle attività produttive della regione Piemonte Paolo Peveraro commenta: «L’operazione costituisce il primo tassello di un ben più vasto disegno di riqualificazione urbana e produttiva della zona.
La Regione ha reso possibile, con un finanziamento di 6.494.000 euro, la realizzazione di questo progetto che ha portato a operare sul territorio una realtà importante dell’industria italiana con positive previsioni di ricadute economiche ed occupazionali».




Prova per primo Windows Live Mail. Windows Live Mail.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl