Forte crescita degli investitori italiani in Repubblica Ceca nel settore immobiliare.

31/mar/2007 01.11.00 Eventonetwork Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Motivi trainanti i bassi tassi di interesse sui mutui, aliquota IVA al 5% sui lavori edili grazie all’eccezione europea concessa alla Repubblica Ceca fino alla fine del 2007 (fonte PragueInvest.info)

Le previsioni per il mercato immobiliare in Repubblica Ceca sono di forte crescita specialmente nella ristrutturazione dei vecchi edifici nel centro storico di Praga.

Pressioni affinché vengano finanziate queste attività tramite i Fondi Strutturali sono in atto da parte della Repubblica Ceca nei confronti della Commissione Europea vista la grande quantità di palazzi e opere architettoniche da recuperare.

Nel settore delle nuove costruzioni tra il 15%-20% degli appartamenti vengono venduti prima dell'inizio dei lavori, il 95% dopo il collaudo.

La presenza italiana ad est è aumentata nell'ultimo periodo grazie ad un mercato, come quello di una capitale europea come Praga, con prezzi competitivi rispetto al classico investimento locale.

Nuovi servizi immobiliari gestiti da professionisti italiani a Praga sono stati presentati nel portale PragueInvest.info allo scopo di facilitare l'entrata in questo mercato.
The fish are biting.
Get more visitors on your site using Yahoo! Search Marketing.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl