Comunicato stampa Illa: La Priscilla di Illa, la regina in cucina

06/apr/2007 17.00.00 Prima&Goodwill Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La Priscilla di Illa, la regina in cucina

 

Antiaderenza e funzionalità per la nuovissima linea giocata sui toni caldi di melone e mattone

 

 

 

 

Colori caldi e volumi eleganti per la nuova linea che richiama, già dal nome, il fascino sapiente di una padrona di casa di classe: La Priscilla è la novità 2007 di Illa che riprende tutta l’esperienza dell’Azienda e la traduce in una modalità inedita e accattivante.  

 

La Priscilla riprende gli spessori della ormai affermatissima linea Meteora di Illa e li trasforma completamente in un’ottica modernissima e originale, giocando con le tonalità melone e mattone e la ricercatezza delle linee. Padella, pentola, tegame a due maniglie, casseruola a due maniglie o a un manico, rostiera e tortiera si distinguono per il design di pregio, particolarmente evidente nell’eleganza dei pesanti manici che, con il loro caratteristico color melone, richiamano le maniglie e il pomo dei coperchi. Il fascino cromatico de La Priscilla è completato dall’abbinamento con le superfici esterne di ogni componente, in alluminio verniciato nella sfumatura mattone ramato e impreziosito dalla serigrafia coordinata sulle note del melone.

 

Un valore estetico innegabile, capace di donare alla cucina un’atmosfera tanto accogliente quanto moderna, che si rivela inoltre perfettamente integrato alla tecnica impeccabile firmata Illa. Ogni pezzo de La Priscilla garantisce infatti l’antiaderenza dell’interno in Teflon® classico, mentre l’applicazione di accorgimenti innovativi - ad esempio, i manici in bachelite con effetto “soft touch” rifiniti da una parte finale in acciaio - conferma la capacità di Illa di ideare soluzioni sempre all’avanguardia a livello sia di stile che di funzionalità.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl