1 Milione i malati di "Gioco d'Azzardo": Governo denunciato per incitamento all'indebitamento ed al ricorso all'usura

1 Milione i malati di "Gioco d'Azzardo": Governo denunciato per incitamento all'indebitamento ed al ricorso all'usura.

Persone Elena D'Agostini, Fabrizio Frizzi, Confedercontribuenti Roma, Pin Up 2015, Paola Nugnes, Franca Decandia, Confedercontribuenti Contro Tutte, Carmelo Finocchiaro
Luoghi Roma, Italia, Parigi, Porto San Giorgio, provincia di Fermo
Organizzazioni Arriva BékeApp, Stelle Roma, Istituto Superiore di Sanità, Lottomatica
Argomenti politica, diritto, medicina, istituzioni

12/gen/2016 15.52.08 ComunicatiStampa.net Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 

1 Milione i malati di "Gioco d'Azzardo": Governo denunciato per incitamento all'indebitamento ed al ricorso all'usura

Roma, 12 gennaio 2015 - Venerdi 15 gennaio 2016 verrà presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Roma, affinchè apra un'inchiesta per incitamento attraverso il gioco, "all'indebitamento, al ricorso all'usura ed al distoglimento delle risorse fondamentali per il sostentamento della famiglia, oltre al fenomeno patologico che si determina".

A dichiararlo Carmelo Finocchiaro, Presidente Nazionale di Confedercontribuenti, che presenterà l'esposto insieme alla Coordinatrice Nazionale, Franca Decandia.

"Uno Stato che spalanca la porta a 22.000 nuovi «punti gioco» (vedi legge di stabilità) destinati a rovinare altre migliaia di migliaia di italiani è uno Stato da denunciare" denuncia Finocchiaro.

In Italia sono almeno un milione affetti dalla malattia del gioco d'azzardo, e probabilmente molti di più grazie alle possibilità offerte da internet.

Con lo Stato che incassa dal gioco legale almeno 8 miliardi di euro, e le mafie che ricevono da quello illegale non meno di 23 miliardi di euro. Sono questi i contorni di un fenomeno dilagante, ormai una vera e propria patologia sociale, oltre che una delle maggiori “industrie” del Belpaese.

Una situazione ormai "insopportabile" vedere in tutte le vie di ogni città decine di centri scommesse, spesso fra l'altro lasciate operare nella completa illegalità che non rispettano alcuna regola e che operano totalmente in un sistema di evasione fiscale e sempre di piu' gestite dalla criminalità organizzata, accanto ai concessionari dello Stato che con Lottomatica e Lis, utilizzano la rete dei tabaccai.

"È necessario - conclude il Presidente Finocchiaro - che parta un' indagine seria della magistratura per fermare questo "maledetto" fenomeno che sta distruggendo milioni di italiani con una politica assolutamente silente".

 ###
procura_della_repubblica
Layout 1

Ufficio Stampa Nazionale Confedercontribuenti

Tel. 06 983 568 29

Cell. 328 885 1847

www.confedercontribuenti.it

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Terra dei Fuochi: Per l'Ist. Sup. Sanità

Terra dei Fuochi: Per l'Ist. Sup. Sanità "Nessun dubbio sul legame tra inquinamento ambientale e tumori". M5s, "Governo Intervenga con Urgenza".

Pubblicato il Rapporto dell'Iss, Istituto Superiore della Sanità, con le considerazioni relative alla situazione epidemiologica dei Comuni definiti dalla Legge 6/2014 come “Terra dei Fuochi”. "Il Governo intervenga con soluzioni operative immediate, per bonificare e decontaminare i luoghi, dare garanzie sanitarie ai cittadini senza ulteriori colpevoli ritardi" denuncia Paola Nugnes, senatrice del Movimento 5 Stelle Roma, 11…
Leggi Tutto...
 
 
Emergenza Terrorismo: Arriva BékeApp, per la Difesa Contro gli Attentati e le Calamità

Emergenza Terrorismo: Arriva BékeApp, per la Difesa Contro gli Attentati e le Calamità

Roma, 11 gennaio 2016 - In seguito agli attentati di Parigi molte persone hanno rinunciato a vivere la propria vita come di consueto o, pur continuando a seguire la routine quotidiana, hanno iniziato ad avere maggiori preoccupazioni ed apprensione sulla sicurezza collettiva. Da questa comune sensazione è nata l’idea di Békeapp, un’app per smartphone e tablet…
Leggi Tutto...
 
 
Miss Pin Up 2015, Ecco le Vincitrici del Concorso per

Miss Pin Up 2015, Ecco le Vincitrici del Concorso per "Donne Tutte Curve"

Porto San Giorgio (Fermo), 8 gennaio 2016 - Si è tenuta a fine dicembre la suggestiva finale di Miss Pin Up 2015, l’unico concorso nazionale per donne curvy in chiave vintage, che combatte anoressia e bulimia a colpi di curve sexy.  La finale del concorso è andata in scena in esclusiva nazionale a La Stube di…
Leggi Tutto...
 
 

"100 Commercialisti contro l'Usura", la Rete di Confedercontribuenti Contro Tutte le Usure

Roma, 8 gennaio 2015 - I commercialisti sono i professionisti che più di altri hanno un contatto costante con i propri clienti e meglio di altri la reale percezione delle difficoltà che vivono le imprese assistite. Anche quando cadono nella rete della criminalità organizzata e ricorrono all'usura criminale e sono sottoposti al racket. Per questo…

 

Franca Decandia, leader storica dell' Antiracket, nominata coordinatrice nazionale Confedercontribuenti

Roma, 5 gennaio 2016 - Franca Decandia simbolo italiano della ribellione all’usura è stata nominata dal Presidente di Confedercontribuenti, Carmelo Finocchiaro di concerto con l'Ufficio di Presidenza nazionale, Coordinatrice Nazionale di Confedercontribuenti. Franca Decandia è una che ci mette sempre la faccia nella dura lotta al racket e all'usura criminale, schierandosi "duramente" contro il sistema…

Fabrizio Frizzi presenta la XIII Edizione del "Gran Galà della Solidarietà"

Roma, 4 gennaio 2016 -  Sabato 23 gennaio alle ore 18 presso l'Auditorium Parco della Musica di Roma si terrà la XIII edizione del "Gran Galà della Solidarietà" organizzato da “Tutti per un cuore…un cuore per tutti” Onlus e condotto, come di consueto, da Fabrizio Frizzi, con la direzione artistica di Elena D’Agostini. Alla manifestazione, dedicata alla illustrazione…

 
 
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl