Equitalia: Il "Fermo Amministrativo" fa perdere milioni allo Stato

Equitalia: Il "Fermo Amministrativo" fa perdere milioni allo Stato.

Persone Franca Decandia, Luigi Ciotti, Young, Paolo Goglio, Carmelo Finocchiaro, Ernst
Luoghi Roma, Italia, Milano, Pavia, Deserto del Sahara, Tunisia, Monza
Organizzazioni Associazione Libera, gruppo Abele
Argomenti economia, finanza, commercio

21/gen/2016 09.53.18 ComunicatiStampa.net Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 

Equitalia: Il "Fermo Amministrativo" fa perdere milioni allo Stato

Roma, 21 gennaio 2016 - Si chiama "Fermo Amministrativo", viene da lontano ed è la pratica messa in atto da Equitalia per rivalersi sul contribuente moroso per crediti vantati nei confronti degli Enti Impositori, bloccando un bene mobile registrato, per intenderci macchine e mezzi di trasporto.

Apparentemente una misura cautelare per costringere il contribuente a pagare, ma in realtà uno strumento per far perdere soldi all'Erario. Infatti se ti scatta il fermo non paghi piu' il bollo auto. E' dunque una perdita di somme ingenti per l'Erario.

Oggi 4,5 macchine su dieci sono "bloccate dal fermo" di Equitalia e dunque il 45% non paga legittimamente il bollo auto. Continuando regolarmente a circolare, per motivi anche essenziali quali l'esigenza della mobilità per lavoro, al di la delle previsioni legislative, che prevedono che la macchina la fermi a casa.  Milioni di mancato gettito all'Erario in nome di uno Stato che punisce e non mette in condizione i contribuenti di potere pagare.

Il Presidente nazionale di Confedercontribuenti, Carmelo Finocchiaro, sorride di fronte alle "arroganze" stupide della legge che conferisce ad Equitalia, la possibilità di colpire i contribuenti per colpire (ed è gravissimo) lo Stato stesso:

"Non sarà meglio varare un legge che consenta senza sanzioni e interessi, che le imposte iscritte a ruolo da Equitalia, siano pagate senza sanzioni e interessi e in tempi compatibili con le possibilità del contribuente, attraverso una legge che condoni chi non ha potuto pagare?  Uno Stato che fa il duro solo per perdere soldi, è uno Stato che non si farà mai davvero riconoscere come tale", ribadisce Finocchiaro.

###

Ufficio Stampa Nazionale Confedercontribuenti

Tel. 06 983 568 29

Cell. 328 885 1847

www.confedercontribuenti.it

 

 EQUITALIA

 

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Nasce

Nasce "Tipografia Economica", la catena dei moderni centri stampa

Pavia, 21 gennaio 2016 - Cresce l'interesse intorno a "Tipografia Economica",  il progetto di sviluppo in franchising di moderni centri stampa a marchio "DOT Design & Print". "A gennaio 2016 abbiamo presentato una nuova formula di affiliazione, "Tipografia Economica", che consentirà ai futuri affiliati di entrare a far parte della nostra rete con un investimento…
Leggi Tutto...
 
 
Depressione e alterazioni dell’umore:

Depressione e alterazioni dell’umore: "Si può guarire grazie ad un approccio multidisciplinare"

Roma, 21 gennaio 2016 - Emozioni come la tristezza e l’angoscia, sono comuni a tutti gli uomini. A volte capita di sentirsi demotivati e annoiati a causa delle esperienze che capitano nella nostra vita, ma nella maggior parte dei casi, con il passare del tempo, questa condizione negativa viene superata e i sentimenti di tristezza…
Leggi Tutto...
 
 
Dall'Italia alla Tunisia arriva

Dall'Italia alla Tunisia arriva "Amore con il mondo", il film che unisce i popoli sotto la bandiera della fratellanza

Milano, 20 gennaio 2016 - È ambientato in Tunisia, tra le dune del Sahara, "la Voce del Deserto", l'ultimo film di Paolo Goglio, autore e interprete della serie televisiva "Amore con il mondo", distribuita su tutte le principali emittenti televisive regionali italiane. Il film, della della durata di 100' e realizzato in 15 giorni di ripresa, contiene scene…
Leggi Tutto...
 
 

Ernst & Young e Seen Solution siglano alleanza per il digitale: Convegno "Digitalizzazione della Pa" a Milano il 4 Febbraio 2016

Milano, 20 gennaio 2016 - Ernst & Young, network mondiale di servizi professionali di revisione e organizzazione contabile, fiscalità, transaction e advisory e Seen Solution, specialista in digitalizzazione a norma, conservazione digitale, privacy, firme digitali e fatturazione elettronica, hanno stretto un'alleanza nell'ottica di fornire servizi a valore aggiunto e di elevata competenza alle Pubbliche Amministrazioni ed…

 

Mafia, Lettera Aperta a Don Ciotti: "Questa Antimafia non ci piace"

Roma, 19 gennaio 2016 - Franca Decandia, vittima di mafia ed usura e coordinatrice nazionale di Confedercontribuenti, scrive una lettera aperta a Don Ciotti, simbolo nazionale dell'antimafia, fondatore del Gruppo Abele, come aiuto ai tossicodipendenti e altre varie dipendenze, e fondatore dell'Associazione Libera contro i soprusi delle mafie in Italia. Questa la lettera aperta che Decandia ha inviato a Don Luigi Ciotti oggi.…

A HOMI 2016 la Bandelli Line sfida i grandi marchi con una nuova collezione

Bandelli Line, un piccolo brand italiano specializzato in braccialetti, sfida i grandi marchi internazionali di bijoux, a Homi 2016, evento crocevia di brand blasonati ed emergenti di moda e design, in una gara rivolta tutta alla ricerca del bello... Monza, 19 gennaio 2016 -  Si terrà Milano, la città della moda e del fashion, dal 29 gennaio…

 
 
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl