Interroll presenta i risultati preliminari. Significativa crescita dell'ordinato, fatturato e utili

L'EBITDA 2015 è atteso intorno ai CHF 58 milioni (approssimativamente + 32% rispetto all'anno precedente) e l'utile netto sarà intorno ai CHF 29 milioni (circa + 52%).

Persone Sant'Antonino
Luoghi Asia, Oceano Pacifico, America, Canada, Brasile, Stati Uniti d'America
Argomenti economia, finanza, commercio

25/gen/2016 13.15.03 Vitaliano Vitale Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Interroll presenta i risultati preliminari. Significativa crescita dell'ordinato, fatturato e utili (risultati non certificati)

 

Sant’Antonino, Svizzera 25 gennaio 2016. Interroll, lo specialista mondiale di intralogistica prosegue con successo anche nel 2015 la sua strategia di crescita globale. L’ordinato raggiunge un nuovo record a CHF 385,1 milioni (+9,8% rispetto all’anno precedente), il fatturato netto sale a CHF 360,8 milioni (+ 7,6). L’EBITDA 2015 è atteso intorno ai CHF 58 milioni (approssimativamente + 32% rispetto all’anno precedente) e l’utile netto sarà intorno ai CHF 29 milioni (circa + 52%).

 

L’ordinato 2015 è stato in assoluto il più alto della storia di Interroll ed ha raggiunto i CHF 385,1 milioni con un aumento del 9,8% rispetto all’esercizio precedente.(+ 18,1% in valute locali). In particolare la regione Asia – Pacifico si è sviluppata in modo robusto registrando un + 35,7% nell’ordinato.

 

Le vendite nette sono aumentate del 7,6% a CHF 360,8 milioni (+15,9% in valute locali). Nelle Americhe (USA, Canada, Brasile) le vendite sono cresciute significativamente del + 19,2%.

 

L’EBITDA per l’esercizio 2015 è atteso attestarsi intorno a CHF 58 milioni, con un aumento probabile del 32% rispetto all’esercizio passato, mentre l’utile netto si aggirerà intorno ai CHF 29 milioni (+ 52% circa). L’aumento delle vendite nette, l’incremento della produttività in tutto il gruppo e l’eliminazione di costi non ricorrenti contribuiscono ai risultati particolarmente positivi.

 

Il gruppo ha iniziato l’esercizio 2016 positivamente con un rapporto “book-to-bill” di 1,07 (contro 1,04 dell’anno scorso). Le prospettive di ulteriore crescita poggiano sull’espansione nelle Americhe e in Asia-Pacifico, sul positivo lancio di nuovi prodotti e sul concreto progresso dei miglioramenti interni.

 

Interroll pubblicherà i dettagliati risultati finanziari nel bilancio del 2015 il prossimo 18 marzo.

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl