Mensa scolastica di Caiazzo: "Dopo l'aggiudicazione dell'appalto attacchi infondati ed ingiustificati"

Caserta, 26 gennaio 2016 - È dallo scorso mese di ottobre che a Caiazzo (Ce), dopo una regolare aggiudicazione di pubblico incanto, che la mensa scolastica subisce disagi e disservizi a causa di attacchi lesivi, ingiustificati ed infondati da parte dell'amministrazione comunale alla Cooperativa Antevorta, aggiudicataria dell'appalto.

Persone Agostino S., San Ciro
Luoghi Roma, Italia, Europa, Bologna, Milano, Cremona, Pavia, Taranto, Caserta, Grottaglie, Caiazzo, provincia di Taranto, Monza
Organizzazioni San Ciro Onlus, Associazione Medici, Associazione Cammino, Cooperativa Antevorta
Argomenti diritto, diritto pubblico e amministrativo, diritto commerciale

26/gen/2016 12.12.13 ComunicatiStampa.net Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 

Mensa scolastica di Caiazzo: "Dopo l'aggiudicazione dell'appalto attacchi infondati ed ingiustificati"

Caserta, 26 gennaio 2016 - È dallo scorso mese di ottobre che a Caiazzo (Ce), dopo una regolare aggiudicazione di pubblico incanto, che la mensa scolastica subisce disagi e disservizi a causa di attacchi lesivi, ingiustificati ed infondati da parte dell'amministrazione comunale alla Cooperativa Antevorta, aggiudicataria dell'appalto. Attacchi di cui la Cooperativa, nel pieno rispetto del "Patto di Legalità", ha informato e sta informando costantemente la Prefettura di Caserta. Un comportamento anomalo ed ingiustificato, fatto di vistosi abusi di potere da parte dell’Amministrazione Comunale, iniziato il giorno dello stesso avvio del servizio di mensa, basato su fatti inesistenti su cui è stata emessa persino un’ordinanza di sospensione della fornitura. Nonostante una lettera distensiva e chiarificatrice inviata dalla Cooperativa alll’Amministrazione Comunale, questa per tutta risposta, e di domenica, emana una nuova ordinanza di proroga della sospensione del servizio, con un preavviso di revoca dell’incarico. Quale epilogo della vicenda l’Amministrazione Comunale in data 13 gennaio 2016 emana una ordinanza sindacale di immediata sospensione del servizio, recapitando l’avvio di un procedimento di revoca, a danno della Cooperativa Antevorta. La strumentalizzazione di singoli isolati episodi, sfociata in tale preavviso di revoca, è supportato dal parere di un legale di fiducia dell’Amministrazione di Caiazzo, nonostante lo stesso Dirigente del Settore, solo pochi giorni prima, dichiarava che non sussistevano i presupposti tecnici per una revoca. A sostegno di tale procedimento, il legale incaricato dell’Amministrazione Comunale parla del “venir meno del rapporto fiduciario”, dimenticando che gli appalti pubblici sono cristallizzati nel Bando di Gara e nel Capitolato di Appalto. E l’Amministrazione Comunale, nonostante diverse richieste della Cooperativa Antevorta di sottoscrivere il contratto, non ha voluto procedere in tal senso, volendo così mantenere il procedimento ancora nell’alveo del Diritto Amministrativo, molto più duttile ad interpretazioni di comodo. La presunta tesi dell' "inclinazione del rapporto fiduciario” è stata voluta e portata avanti dalla stessa Amministrazione Comunale, la quale con atti di palese abuso d’ufficio (in taluni casi ai limiti del codice penale) ha piegato a suo piacimento Leggi, Norme e Regolamenti emettendo senza i dovuti pareri sanitari una sequela di ordinanze di sospensione, adducendo inesistenti motivi di salvaguardia della Salute Pubblica, ed inserendoli in procedure di tutela amministrativa, che nulla hanno a che vedere con essa. Tali ordinanze hanno di fatto generato una serie di disservizi a danno dei piccoli utenti e del loro diritto allo studio.  L’Amministrazione Comunale dovrebbe spiegare, se mai un risultato delle competenti ASL e/o dei NAS hanno definito scadente la qualità dei pasti, o sottolineato l’esistenza di elementi di pregiudizio per la Pubblica Salute. E dovrebbe anche spiegare, quali sono i motivi che inducono a sequestrare i prodotti della Cooperativa, senza avvisare le operatrici, per poi trasferirli alla ASL per sedicente presenza di muffa, in violazione delle prescritte norme a garanzia della Ditta. "Certi che “ esiste pur sempre un giudice a berlino”, per giustizia dei fatti, per il libero esercizio di impresa e per salvaguardare i livelli occupazionali, non ci tratteremo più dal denunciare i continui abusi alle competenti autorità giuridiche ed istituzionali, sottolineando e quantificando il danno di immagine ed economico che deriva da tali assurdi comportamenti” dichiarano i responsabili della Cooperativa Antevorta.
Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Giubileo 2016: 7 nuovi pellegrinaggi sul

Giubileo 2016: 7 nuovi pellegrinaggi sul "Cammino di S. Agostino". Previste visite a Chiese, Basiliche e Santuari tra Milano, Cremona e Pavia.

Monza, 26 gennaio 2016 - L’Associazione Cammino di S. Agostino organizzerà nella prossima primavera sette pellegrinaggi a piedi, al fine di valorizzare l’evento giubilare nei territori del Cammino agostiniano. Numerose Basiliche, Chiese e Santuari lungo il tragitto sono state indicate infatti come giubilari dai Vescovi delle tre Diocesi che “ospitano” il Cammino di S. Agostino: Milano, Cremona…
Leggi Tutto...
 
 
Ansia: Da oggi è possibile guarire grazie alla terapia Cognitivo Comportamentale

Ansia: Da oggi è possibile guarire grazie alla terapia Cognitivo Comportamentale

Roma, 25 gennaio 2016 - L’ansia è una reazione psicofisica, e quindi normale, del nostro corpo, ha funzione adattiva ed è un meccanismo di sopravvivenza e di adattamento all’ambiente. L’ansia è utile ariconoscere minacce e pericolo, mobilitando le risorse - fisiche e cognitive - necessarie a cavarsela nelle situazioni critiche. L’ansia, però, se sproporzionata o…
Leggi Tutto...
 
 
Dinamiche dell'Inconscio, la Nuova Frontiera del Benessere

Dinamiche dell'Inconscio, la Nuova Frontiera del Benessere

Milano, 26 gennaio 2016 - Spesso nella nostra vita di tutti i giorni siamo sottoposti alle sofferenze ed ai disagi più diversi. Quello che capita è che molto spesso sono i nostri "programmi inconsci" a determinare il nostro atteggiamento, i nostri pensieri e le nostre azioni. Ed è su questi che bisogna agire e lavorare per non…
Leggi Tutto...
 
 

Spese pazze in Europa: Sprechi per oltre 50 milioni di euro all'anno

Ai cittadini europei vengono imposti sacrifici e tasse mentre i parlamentari europei viaggiano in auto di lusso, usufruiscono di alti rimborsi per viaggi e spese di rappresentanza, pranzi e cene, e le istituzioni europee spendono soldi in spot pubblicitari inutili su linee aeree e cinema tedeschi... Roma, 25 gennaio 2016 - "Come marionette ci impongono tetti di…

 

A Bologna "HR Innovation Forum", il primo Forum in Italia per l'Innovazione e la Tecnologia applicate al Talent Management

Bologna, 25 gennaio 2016 - Partirà il 24 e 25 Marzo a Bologna, nella splendida cornice del Savoia Hotel Regency, la prima edizione dell' "HR INNOVATION FORUM", il primo evento in Italia dedicato all'innovazione e tecnologia applicate al Talent Management Due giornate di seminari sui nuovi trend e sulle più innovative soluzioni tecnologiche e non…

"La dignità del paziente", tavola rotonda a Grottaglie tra Ordine dei Medici, Istituzioni e Medici per San Ciro

Taranto, 25 gennaio 2016 - L’Associazione Medici per San Ciro Onlus di Grottaglie (Ta) annuncia la XI edizione della sua tavola rotonda dal titolo “La dignità del paziente”, un tema molto sentito dall’associazione stessa e di attualità in quanto qualsiasi paziente ha diritto al rispetto della propria dignità non solo da parte degli operatori sanitari ma…

 
 
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl