La Stilista Ludmila Labkova ispirata dal film “Riccio nella nebbia” per la Nuova Collezione

Milano, 15 febbraio 2016 - La stilista bielorussa Ludmila Labkova ha fatto sapere che per la collezione autunno inverno 2016/17 si è ispirata al popolare film d'animazione sovietico "Riccio nella Nebbia".

Persone Carmelo Finocchiaro, Fabio Splendori, Vedi, Ludmila Labkova
Luoghi Roma, Italia, Milano
Organizzazioni Finanze, Confedercontribuenti, Idea Lavoro Spa Acquisisce, Camera dei deputati, Unione Europea
Argomenti economia, diritto, impresa, commercio

15/feb/2016 08.13.50 ComunicatiStampa.net Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 

La Stilista Ludmila Labkova ispirata dal film “Riccio nella nebbia” per la Nuova Collezione

Milano, 15 febbraio 2016 - La stilista bielorussa Ludmila Labkova ha fatto sapere che per la collezione autunno inverno 2016/17 si è ispirata al popolare film d’animazione sovietico “Riccio nella Nebbia”. Tessuti in lurex e fibre naturali di cotone, viscosa e colori come il grigio e il blu, saranno il leitmotiv della sua collezione, per proposte dal sapore urban e metropolitano. La collezione sarà svelata al pubblico durante il mese di febbraio, in concomitanza con la settimana della moda di Milano. Per informazioni sulla stilista visitare il sito web ufficiale www.ludmilalabkova.com. ### Per interviste e contatti: www.ludmilalabkova.com LUD02        

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Arte & Eros

Arte & Eros "tra le corde" a Roma con il Primo Corso di Shibari

Roma, 15 febbraio 2016 - Lo Shibari, l'antica arte di origine giapponese che prevede il legare una persona con diversi fini, tra cui il rilassamento del corpo e della mente, è considerata una vera e propria forma di arte in grado di creare delle sculture viventi, e che può essere usata anche, e non solo,…
Leggi Tutto...
 
 
Idea Lavoro Spa Acquisisce il 100% di Articolo1

Idea Lavoro Spa Acquisisce il 100% di Articolo1

Roma, 11 febbraio 2016 - Idea Lavoro SpA, Agenzia per il Lavoro, guidata da Fabio Splendori ha completato, nei giorni scorsi, l’acquisizione di Articolo 1, società italiana di soluzioni HR. L’operazione è stata conclusa dallo Studio BOCG Associati di Roma in qualità di Advisor. Articolo1 conserverà il proprio brand e la propria struttura territoriale, Fabio Splendori…
Leggi Tutto...
 
 
MacTac, in arrivo nuovi materiali e nuove soluzioni

MacTac, in arrivo nuovi materiali e nuove soluzioni

Roma, 12 febbraio 2016 - Mactac, la multinazionale leader nella produzione di prodotti autoadesivi per la grafica e la decorazione, è in fase di restyling globale della sua gamma. Nei primi mesi del 2016 ci sarà un lento ma graduale inserimento di nuovi prodotti più performanti in sostituzione di alcuni degli articoli esistenti, come anche l’eliminazione…
Leggi Tutto...
 
 

Direttiva UE su Esproprio Case: Minaccia Sciopero della Fame il Presidente di Confedercontribuenti

Il presidente di Confedercontribuenti, Carmelo Finocchiaro, è pronto allo sciopero della fame contro la norma Europea che “espropria” le case ai clienti delle Banche, senza alcuna salvaguardia per il debitore ponendo seri problemi di costituzionalità Roma, 10 febbraio 2016 - In commissione Finanze alla Camera è arrivata la bozza di decreto legislativo che recepisce la direttiva…

 

In Italia sempre più difficile il recupero crediti. Situazione migliore per via stragiudiziale.

Milano, 9 febbraio 2016 - In Italia il recupero crediti è diventato molto difficile: il tempo medio di incasso di un credito supera ormai di gran lunga i 100 giorni. Infatti le procedure di recupero credito giudiziale sono troppo lente da un punto di vista burocratico oltre che molto onerose per il creditore, con l’aggravante…

Arriva in Parlamento proposta di stop al fermo amministrativo dell'auto

Roma, 9 febbraio 2016 - “Il fermo amministrativo di Equitalia come abbiamo più volte dichiarato, è una pratica anti economica per lo Stato che  non incassa più il bollo auto, oltre a  rischiare che il debitore anziché pagare, acquisti una nuova automobile intestandola  ad un altro nominativo. In questo modo Equitalia si troverà a dover…

 
 
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl