Assicurazioni online per non circolare senza!

Perché circolare senza una RC auto o moto quando è così semplice rinnovarla sui siti di assicurazioni online ?

24/feb/2016 16.07.12 digitalPR_OG Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Perché circolare senza una RC auto o moto quando è così semplice rinnovarla sui siti di assicurazioni online ? Meglio non correre rischi!

Vi siete mai domandati cosa succede se si cirocola con l’assicurazione scaduta? Ovviamente è cosa risaputa che si incorrerà in delle sanzioni, ma non tutti sanno a quanto ammontano e, soprattutto, cosa bisogna fare una volta sanzionati.

Innanzitutto, è bene ribadire che circolare con l’assicurazione scaduta è illegale, quindi non c’è

modo di farla franca nel caso in cui i vigili ci trovino senza. La sanzione parte da poco meno di € 850 e può arrivare fino a quasi € 3.300 ma non è tutto. Infatti, il veicolo verrà sequestrato per evitare che il moroso continui a circolare senza assicurazione. Per poterlo riavere, è necessario pagare la sanzione, mostrare di aver stipulato una polizza di almeno sei mesi e sostenere tutte le spese riguardanti il trasporto e la custodia in deposito del veicolo sotto sequestro.

Ovviamente in caso di incidente le spese da sostenere sono incredibilmente superiori, per non parlare della responsabilità civile e penale. Sicuramente non vale la pena risparmiare sull’assicurazione auto nella speranza di non trovarsi mai coinvolti in un sinistro: nel momento in cui questo si verifica, bisognerà mediamente spendere molti più soldi di quanto costa una polizza annuale.

Un altro caso, invece, è quello dell’assicurazione auto scaduta da poco tempo, più precisamente da 15 giorni. In questo lasso di tempo le compagnie assicurative continuano a rispondere in caso di incidente. Questo, però, vale solo se la polizza scaduta è annuale. Per quelle temporanee la cosa è diversa e bisogna fare attenzione a non sforare i termini previsti, dal momento che non c’è margine di tolleranza.

Nonostante questi 15 giorni extra di tempo per rinnovarla, è meglio segnarsi qualche mese prima della scadenza il termine del contratto. Infatti, le compagnie assicurative non sono tenute ad avvisare del termine della polizza, quindi ci si potrebbe banalmente dimenticare di fare il rinnovo e circolare senza. Con qualche mese di anticipo è possibile prendersi tutto il tempo per valutare le varie polizze e decidere se continuare con la propria compagnia assicurativa o magari sceglierne una più conveniente. Valutare le varie polizze è facilissimo attraverso i siti di assicurazioni online, che permettono di avere un preventivo su misura.

Visto quanto si rischia e quanto facile è trovare la giusta polizza consultando comodamente da casa i siti di assicurazioni online, non c’è davvero motivo per cui circolare senza!

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl