Accordo tra Lyte & Lyte e Motive: più risparmio energetico grazie ai motori elettrici italiani

02/mar/2016 08.27.18 ComunicatiStampa.net Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 

Accordo tra Lyte & Lyte e Motive: più risparmio energetico grazie ai motori elettrici italiani

Accordo sottoscritto con Motive dalla Lyte&Lyte, il primo di una serie di accordi commerciali che si svilupperanno nell’arco del 2016 in un ottica di implementazione della tecnologia INTELIGENS® Brescia, 2 marzo 2016 - Accordo sottoscritto tra Lyte&Lyte (www.lyteandlyte.com) e  Motive (www.motive.it), con sede a Castenedolo (BS), azienda leader nella progettazione e produzione di motori elettrici e riduttori meccanici per la trasmissione di potenza. L'accordo consentirà a Lyte&Lyte di adottare la gamma di prodotti (motori elettrici ad alta efficienza, inverter, ecc.) per arricchire i progetti di efficientamento energetico offerti ai propri clienti e studiati su misura per loro nell’ambito della tecnologia INTELIGENS®. La scelta di Motive è stata determinata principalmente da due fattori: l’origine italiana della progettazione e della produzione e  l'elevata qualità e completezza della gamma dei prodotti. “L’accordo con Motive rappresenta un ulteriore tassello nell’arricchimento delle soluzioni di efficienza energetica di Lyte&Lyte coerentemente con il programma di sviluppo che vedrà il suo completamento nel 2016" dichiara Antonio Manzi, General Manager di Lyte&Lyte. "Il nostro approccio globale all’efficienza energetica si concretizza nella tecnologia INTELIGENS®, combinata con altre soluzioni tecnologiche e di prodotti di partner selezionati, consapevoli che la migliore strategia per creare progetti di successo è data dalla capacità di integrare intelligentemente più tecnologie e soluzioni qualitativamente elevate”  dichiara ancora il manager. Motive è nata nel 2000, dal gruppo RIB (www.ribind.it), uno dei leader mondiali nel settore dei sistemi d’apertura automatici, con il proposito di trasferire la tecnologia ed il know-how maturati in 35 anni di attività nel mercato dei motori elettrici e riduttori ad uso industriale. Il risultato finale è quello di un gruppo con un fatturato di 30.000.000 di euro e 250 dipendenti. La Motive è stata la prima azienda europea a far certificare il rendimento dei suoi motori trifase (IMQ), a pubblicare i rapporti di prova di tutti i motori di sua produzione ed a sviluppare una gamma di motori italiani  “premium-efficiency”. Ogni singolo motore viene dunque verificato e certificato nel laboratorio IMQ, con la possibilità di scaricare dal sito aziendale tutti i certificati dei motori attraverso una ricerca per numero seriale. Lo staff di MOTIVE supporterà Lyte&Lyte nello sviluppo di progetti, dove la comprovata esperienza e conoscenza fornirà soluzioni sempre mirate e competitive.   ### Per interviste e contatti: comunikiamo.manzi@gmail.com

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 

"Correrei intorno al mondo" il nuovo singolo di Andrea La Gona

Firenze, 2 marzo 2016 - È uscito “Correrei intorno al mondo”, il nuovo singolo di Andrea La Gona  prodotto da Master Star e già disponibile per il download su tutte le piattaforme digitali. Rock, melodia, cuore e ferro sono gli ingredienti di questo brano graffiante che è già scaricabile dai digital stores di iTunes, Amazon e GooglePlay. Noto ed apprezzato…
Leggi Tutto...
 
 
Michele Caccamo, imprenditore vittima della 'ndrangheta e della giustizia

Michele Caccamo, imprenditore vittima della 'ndrangheta e della giustizia

Roma, 1 marzo 2016 - In Calabria ci sono casi in cui la distinzione tra vittima e carnefice sembra avere un passo breve e dove capita che un uomo aggredito dalla ‘ndrangheta venga messo anche sotto processo. È il caso di Michele Caccamo, che rappresenta una vera e propria storia kafkiana. Poeta e scrittore, Michele Caccamo…
Leggi Tutto...
 
 
Adozione gay, Paolo Crepet a Pro\Versi :

Adozione gay, Paolo Crepet a Pro\Versi : "Non la trovo per nulla favorevole al bambino"

Roma, 1 marzo 2016 - “Non la trovo per nulla favorevole a quel bambino”. È questa l'opinione dello psichiatra Paolo Crepet riguardo la pratica dell'utero in affitto. Il noto psichiatra e sociologo è stato intervistato dalla piattaforma di discussioni di Pro\Versi (www.proversi.it) per analizzare le molteplici implicazioni della Stepchild adoption per le coppie omosessuali, oggi al centro del dibattito…
Leggi Tutto...
 
 

Arriva "Tu, Sofia e Krilly, per il mare", il concorso per piccoli autori che insegna il rispetto dell’ambiente

Sapendo che la lettura è fonte di crescita personale e sociale nasce il Concorso grafico-letterario “Tu, Sofia e Krilly, per il mare” per gli alunni della scuola primaria, tratto dal libro "Sofia e Krilly" di Gianluigi Russo (C1V Edizioni) . Roma, 29 febbraio 2016 - C’è tempo fino al 30 marzo 2016 per aderire al Concorso…

 

Autismo: Partito su Eppela il crowdfunding del progetto #LoftGaudioso

Milano, 1 marzo 2016 - È partito da qualche giorno ufficialmente il primo crowdfunding per i progetti dell’Associazione Gaudio (Gruppo Autismo e Disabilità Intellettiva Onlus) a sostegno delle famiglie colpite da autismo. L’associazione, per lanciare la sua prima ‘raccolta fondi dal basso’, ha scelto la piattaforma Eppela per creare il suo progetto chiamo Loft Gaudioso, che è…

È online Alberto Venturini, il consulente di formazione aziendale

Pisa, 1 marzo 2016 - E’ online il nuovo sito di Alberto Venturini, consulente di formazione aziendale e selezione del personale  operante su tutto il territorio toscano. Sul sito di Venturini (www.albertoventurini.it) grazie ad una navigazione semplice e intuitiva è possibile usufruire  di contenuti che spaziano dalla leadership femminile alla motivazione dei dipendenti, dal team building…

 
 
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl