Immobiliare Logistico: Ripresa nel Secondo Semestre 2015

È quanto emerge dalla 20° edizione del Borsino immobiliare della logistica.

Persone Neda Aghabegloo
Luoghi Roma, Europa, Genova, Padova, Milano, Piacenza, Verona, Trento, Caserta, Nola, Gioia Tauro, Rivalta Scrivia
Organizzazioni Università Cattaneo LIUC
Argomenti economia, commercio, borsa

04/mar/2016 18.02.21 World Capital Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

È quanto emerge dalla 20° edizione del Borsino immobiliare della logistica. Negli ultimi sei mesi si registrano canoni di locazione con valori massimi di 65 €/mq/annuo a Genova per il nuovo, mentre per l’usato un massimo di 50 €/mq/annuo nella città di Milano, che aumenta di un valore, rispetto alla prima parte del 2015, ancora non del tutto risanata dalla crisi.

Analogamente, per quanto concerne i prezzi di vendita, per il nuovo emerge ancora Genova con un massimo di 950 €/mq/annuo, mentre per l’usato troviamo Trento con un 750 €/mq/annuo.

A Roma, invece, dove domanda e offerta sono ben presenti, si registrano canoni di locazione per il nuovo con massimi di 55 €/mq/annuo e per l’usato di 45 €/mq/annuo, mentre i prezzi di vendita raggiungono massimi di 850 €/mq/annuo per il nuovo e 590 €/mq/annuo per l’usato.

Dando un’occhiata ai rendimenti, essi evidenziano una continua dinamicità del mercato, con un altresì incremento dei canoni di locazione nelle location prime. Facendo un confronto con il primo semestre 2015, si coglie una crescita dei valori minimi a Piacenza, che passa da 8% a 8,10%, mentre per i valori massimi si delinea una leggera contrazione del -0,1% per Genova (8,4%) e Verona (8,2%).

Infine, si registra un’elevata domanda nelle città di Milano e Roma, mentre l’offerta è in continua crescita a Verona, Rivalta Scrivia, Caserta e Gioia Tauro.

Come tematica principe di questa edizione, viene dato ampio spazio alla Logistica del Pharma, presentando alcune innovazioni progettate da due leader del settore, come H. Hessers e Neologistica. Tale decisione risulta spontanea in relazione ai dati collezionati dall’Università Cattaneo LIUC, che ravvisano ben 180 aziende operanti nell’industria farmaceutica e una produzione pari ai 14,2 miliardi di euro. Inoltre, si sceglie di dare spazio ai valori degli Interporti, con focus sull’Interporto Campano di Nola, polo dell’intermodalità e della logistica più importante d’Europa, e sull’Interporto di Padova.

La ventesima edizione del nostro Borsino è un traguardo che ci rende particolarmente orgogliosi. – afferma Neda Aghabegloo, Head of Research di World Capital – Siamo convinti che solo attraverso la ricerca, la formazione e l’informazione si possa raggiungere il concreto successo nell’immobiliare logistico.”

andamento-storico-location-prime

-> Richiedi il Nostro Report
-> Visita il Sito del Borsino Immobiliare della Logistica 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl