Surplex S.r.l e la sua espansione sotto la guida di Guido Franchini

11/mar/2016 13.13.06 articolinews Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Guido Franchini, nativo di Torino, è attualmente alla guida della newco Surplex S.r.l., società fondata a Düsseldorf a fine anni '90 e leader nella compravendita di macchinari e utensili industriali.

Formazione e carriera professionale di Guido Franchini, Managing Director di Surplex S.r.l.

Dal 2013 Guido Franchini è Managing Director della società Surplex S.r.l., dopo avervi fatto il suo ingresso solo l'anno prima in qualità di Country Manager per l'Italia.
Proveniente da una formazione scientifica per aver studiato presso il Collegio Carlo Alberto di Torino e il Collegio Dal Pozzo di Vercelli e laureatosi poi in Architettura nel 2003 al Politecnico di Torino, frequenta allo stesso tempo la Isvor Fiat e la SAA - School of Management all'Università di Torino, ampliando le sue competenze nei diversi ambiti. Ma l'iter professionale di Guido Franchini inizia già a partire dal 1998, quando viene assunto nel ruolo di R&D, Production and Plant Manager da Sepa Group, società attiva nel settore della produzione di oggetti in legno. Parallelamente, sviluppa altri progetti innovativi: nel biennio 2007-2008 realizza autonomamente una stampante 3D con tempi e costi ridotti per la società Agui, anticipando una tendenza attuale, e si occupa fino al 2012 di Business Unit Development per Mondo S.p.A..

Attività dell'azienda leader Surplex S.r.l. sotto l'egida del Managing Director Guido Franchini

Fin dalla sua fondazione nel 1999, a Surplex S.r.l. viene internazionalmente riconosciuto un ruolo chiave nel suo settore per lo sguardo avveniristico e il suo ruolo da pioniere nella fornitura di macchinari usati per la lavorazione di legno e metalli. Ma si deve al Managing DirectorGuido Franchini il successo per lo sbarco sul mercato di aste online. Il marketplace dell'azienda attira mensilmente 80.000 utenti, che vendono o scambiano macchinari usati da ogni parte del mondo. I pilastri su cui si fonda questo traguardo sono l'elevata qualità tecnica degli impianti e il risparmio che ne consegue rispetto all'acquisto di nuove unità.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl