Forlì - Una donna a capo di 40 idraulici

Forlì - Una donna a capo di 40 idraulici Comunicato stampa Idrotermica Coop CATIA RIDOLFI E' IL NUOVO PRESIDENTE DI IDROTERMICA COOP Catia Ridolfi e Serena Savelli sono il nuovo presidente e vicepresidente di Idrotermica Coop, impresa che ha realizzato gli impianti di opere di livello nazionale come il delfinario Oltremare di Riccione e l'iper Le Befane di Rimini.

20/giu/2007 13.10.00 Legacoop Forlì-Cesena Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comunicato stampa Idrotermica Coop

CATIA RIDOLFI E' IL NUOVO PRESIDENTE DI IDROTERMICA COOP

Catia Ridolfi e Serena Savelli sono il nuovo presidente e
vicepresidente di Idrotermica Coop, impresa che ha realizzato gli
impianti di opere di livello nazionale come il delfinario Oltremare
di Riccione e l’iper Le Befane di Rimini. Guidano una struttura con
40 lavoratori,18 milioni di euro di fatturato e un portafoglio lavori
di 39 milioni di euro, tra cui la nuova sede di Technogym. Il
presidente uscente, Agostino Mainetti, assume la carica di direttore
generale.

PER CONTATTI:
Emilio Gelosi, Sapim soc.coop., tel. 347 0888128 - 0543 785440


(Forlì, 20 giugno 2007) - Catia Ridolfi è il nuovo presidente di
Idrotermica Coop. Prende il posto di Agostino Mainetti, che dopo 27
anni alla guida della cooperativa passa il testimone, assumendo il
titolo di direttore generale.

La responsabile dell’ufficio acquisti Serena Savelli è il nuovo
vicepresidente, carica ricoperta in precedenza dalla stessa Ridolfi.
Completano il quadro del management le conferme del direttore
tecnico Riccardo Ciarallo, del responsabile amministrativo Piero
Cecchini e del responsabile della produzione Lauro Caspoli.

Catia Ridolfi è nata il 24 febbraio del 1953 a Forlì ed è entrata a
far parte del movimento cooperativo nel 1975 come ragioniera. Dal
1977 lavora in Idrotermica Coop, per cui la nomina a presidente
coincide con il trentesimo anniversario in azienda. Sposata, una
figlia, Catia Ridolfi ha ricoperto in questi anni un ruolo
amministrativo e di affari generali, contribuendo attivamente alle
scelte che hanno fatto crescere l’azienda al di là dei confini locali.

Idrotermica Coop - nata nel 1974 su iniziativa di alcuni artigiani
forlivesi - è oggi un’azienda impiantistica attiva su tutto il
territorio nazionale, con un giro d’affari annuo di circa 18 milioni
di euro e un portafoglio lavori di 39 milioni.

Negli ultimi anni la cooperativa ha firmato gli impianti di opere
come il parco Oltremare di Ric-cione, l’ospedale Careggi di Firenze,
l’iper Le Befane di Rimini, l’ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì,
l’Istituto Tumori IRST di Meldola e l’outlet McArthur Glenn di Castel
Romano.

Tra i lavori in via di realizzazione ci sono anche la nuova sede
Technogym di Cesena, il nuovo centro commerciale Conad Leclerc di
Forlì, la nuova Città Ospedaliera di Avellino, l’ospedale di Livorno
e l’ospedale Bufalini di Cesena.

UFFICIO STAMPA:
Emilio Gelosi, Sapim soc.coop., tel. 347 0888128 - 0543 785440


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl