Airbus, certificazione ambientale per tutte le attività

06/lug/2007 16.50.00 M&CM Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Comunicato stampa

 

Airbus estende la certificazione ambientale ISO 14001

a tutti i siti produttivi

 

Il riconoscimento, rilasciato dall’ente internazionale DNV, riguarda le attività di progettazione, sviluppo, produzione e assemblaggio di aerei. La multinazionale punta a ottenere, entro il 2020, un taglio di almeno il 30% dei consumi energetici e del 50% delle emissioni di anidride carbonica.

 

Milano,  6  luglio 2007 - Airbus ha ricevuto da DNV (Det Norske Veritas) - ente internazionale leader nel settore - la certificazione ISO 14001 del sistema di gestione ambientale per tutti i suoi siti produttivi in Europa, completando un percorso iniziato nel 2005 con la certificazione di un primo gruppo dei numerosi siti che Airbus conta in diversi Paesi.

 

La multinazionale europea è così il primo e unico costruttore aeronautico al mondo a poter vantare la certificazione ambientale per l’insieme delle sue attività di produzione e per l’intero ciclo di vita dei prodotti.

 

Il certificato è stato consegnato da Peter Bjerager, Chief Operating Officer DNV Industry, al Presidente e Chief Executive Officer di Airbus, Louis Gallois, nel corso di una cerimonia ufficiale che si è svolta nei giorni scorsi a Parigi e alla quale è intervenuto anche Günter Verheugen, Vicepresidente della Commissione europea.

 

“E’ per noi motivo di grande soddisfazione che un’importante multinazionale come Airbus si sia impegnata pubblicamente a proseguire nello sforzo di migliorare le proprie prestazioni ambientali”, ha commentato Bjerager. “Il conseguimento della certificazione ISO 14001 su scala così ampia è una chiara dimostrazione di quanto avanzata sia la politica ambientale di Airbus. Un’azienda che ha intrapreso con decisione la strada di una crescita realmente eco-sostenibile, dotandosi, a questo scopo, degli strumenti più innovativi”.

 

L’implementazione in tutta l’azienda di un sistema di gestione ambientale basato sullo standard ISO 14001 permetterà ad Airbus di adottare sistematicamente le misure necessarie per il miglioramento continuo delle prestazioni ambientali in tutte le aree di attività e lungo tutto il ciclo di vita dei prodotti. Una scelta coerente con la politica ambientale della società che si propone di rispondere alle esigenze e alle aspettative di tutti gli stakeholder.

 

Durante la cerimonia, Gallois ha ricordato gli ambiziosi obiettivi di Airbus per la riduzione delle emissioni di CO2 generate sia nelle diverse fasi della produzione degli aerei sia dagli aerei stessi. Per tutte le attività industriali, l’azienda punta a ottenere, entro il 2020, un taglio di almeno il 30% dei consumi energetici e del 50% delle emissioni di anidride carbonica.

 

I risparmi così ottenuti saranno re-investiti in ricerca e sviluppo di nuove tecnologie pulite per i processi produttivi, con l’obiettivo di mettere sul mercato nel 2020 aerei che, rispetto agli attuali, riducano le emissioni di CO2 del 50% e di ossidi di azoto dell’80%.

 

“Grazie alla sua dimensione internazionale e alla presenza globale in tutti i paesi, unite all’esperienza maturata con numerose realtà multinazionali e tecnologicamente avanzate, DNV ha potuto mettere a disposizione le competenze e le risorse che hanno permesso di portare a termine con successo un progetto di certificazione così complesso”, ha aggiunto Emanuele Sevà, Customer Management Global Manager DNV Industry.

 

 

La ISO 14001 è una norma internazionale di carattere volontario, applicabile a tutte le tipologie di organizzazioni, pubbliche e private, che definisce i requisiti di un efficace sistema di gestione ambientale. Lo standard prevede che l’organizzazione valuti tutti gli aspetti rilevanti e gli impatti ambientali della propria attività, fissando gli obiettivi da raggiungere. Il sistema dovrebbe essere progettato in modo da avviare un processo di miglioramento continuo in funzione degli obiettivi stabiliti e garantire la conformità a tutti i requisiti di legge applicabili.

 

DNV (Det Norske Veritas) è una fondazione internazionale indipendente con sede a Oslo. Dal 1864 opera per la “salvaguardia della vita, della proprietà e dell’ambiente”, mettendo a disposizione dei clienti la propria esperienza e le proprie competenze nella gestione dei rischi nei più diversi settori di attività. Presente in 100 Paesi con 300 sedi e 7000 dipendenti, DNV è uno dei principali organismi di certificazione a livello mondiale: con oltre 65.000 certificazioni e un fatturato che nel 2006 è stato pari a 912 milioni di Euro.

DNV opera in Italia dal 1962 ed è presente su tutto il territorio nazionale con 10 sedi operative e oltre 200 dipendenti. DNV è leader nel mercato italiano della certificazione con oltre 16.000 imprese certificate: è al primo posto nella certificazione sia dei Sistemi di Gestione Qualità (ISO 9000) con un market share del 17% sia dei Sistemi di Gestione Ambientale (ISO 14000) con il 27% del mercato. I ricavi totali nel 2006 hanno raggiunto i 40 milioni di euro, di cui il 3,7%, è stato investito nella formazione delle risorse umane.

Per maggiori informazioni: www.dnv.it

 

Contatti DNV:

Camilla Campora - Det Norske Veritas - Tel. 039 68 999 05 - E-mail: camilla.campora@dnv.com        

Federica Beretta - M&CM S.r.l. - Tel. 02 68821619 - E-mail: f.beretta@mecm.it     
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl