Flavio Cattaneo: i dati di Telecom Italia nel trimestre luglio-settembre 2016

08/feb/2017 12:57:48 officefconline Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

I dati registrati da Telecom Italia nel terzo trimestre dell'anno beneficiano della gestione di Flavio Cattaneo, AD del gruppo dal 30 marzo 2016.

Flavio Cattaneo, Amministratore Delegato di Telecom Italia

Flavio Cattaneo: ricavi in crescita per Telecom Italia nel terzo trimestre dell'anno

La gestione di Flavio Cattaneo, Amministratore Delegato di Telecom Italia dal 30 marzo 2016, porta ai primi risultati positivi. Nel terzo trimestre 2016 (luglio-settembre) il gruppo di telefonia è tornato a crescere con il margine lordo in aumento dell'8,5% a 2,2 miliardi e profitti per 477 milioni: +1% la telefonia fissa, +7,9% la mobile e a seguire le altre voci di bilancio. Ritrovano il segno più anche i ricavi consolidati (+1,4%), pari a 4,8 miliardi. Cala inoltre l'indebitamento finanziario netto, sceso in tre mesi di 779 milioni e ora fermo intorno ai 26,7 miliardi di Euro. Sui nove mesi invece si registrano ricavi in calo del 6,3% a 13,9 miliardi, un margine di 5,9 miliardi (+4,6%) e un utile di 1,5 miliardi. Oltre alla politica di tagli definita da Flavio Cattaneo, ad influire sui dati sono stati l'incasso della vendita di Telecom Argentina (circa 700 milioni) e gli investimenti nella banda larga (3,1 miliardi, di cui 2,4 in Italia, nei 9 mesi). Entro fine anno, il gruppo si è dato come obiettivo un aumento del margine lordo del 4-5%: anche l'ultimo trimestre del 2016 dovrebbe quindi proseguire nella stessa direzione del terzo.

Flavio Cattaneo: il profilo professionale dell'AD di Telecom Italia

Originario di Rho, Flavio Cattaneo si laurea in Architettura presso il Politecnico di Milano, proseguendo poi i suoi studi nell'ambito della gestione aziendale alla SDA Bocconi School of Management. La sua carriera prende il via nel 1989, quando assume la guida dell'impresa di famiglia, attiva nel settore edile. Nel 1998 diventa Vicepresidente di AEM, società energetica del Comune di Milano. L'anno seguente entra nell'Ente Fiera Milano in qualità di Commissario: il manager ne guida la trasformazione in S.p.A., assumendo le cariche di Presidente e Amministratore Delegato. Nel 2003 ottiene la nomina di Direttore Generale della Rai, incarico che svolge fino al 2005, quando diventa Amministratore Delegato di Terna S.p.A.: il suo mandato viene rinnovato per tre volte, il massimo consentito. Terminata l'esperienza in Terna S.p.A. nel 2014, entra nel Cda della Nuova Trasporti Viaggiatori S.p.A. come
Consigliere e a febbraio 2015 ne viene nominato AD. Il 30 marzo 2016 il Cda di Telecom Italia nomina Flavio Cattaneo Amministratore Delegato con deleghe esecutive, incarico che svolge tuttora.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl