Acque reflue, un'opportunità sprecata

22/mar/2017 23:00:36 Pr NewsWire Aziende Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

My Profile 1 Profile

Username: pubblica@comunicati.net / edit profile

Acque reflue, un'opportunità sprecata

PR Newswire

ROMA, 22 March 2017 / PRN Africa / -- La FAO ha celebrato oggi la Giornata Mondiale dell'Acqua mettendo in evidenza l'opportunità che le acque reflue trattate rappresentano per l'agricoltura e per una sicurezza alimentare e una nutrizione migliori.

Nel mondo, la maggior parte delle acque reflue viene rilascia nell'ambiente senza essere trattata. Il risultato è che, in diverse regioni del globo, acque contaminate vengono scaricate in fiumi e laghi da dove poi raggiungono gli oceani. Le acque reflue trattate e riutilizzate, tuttavia, possono rappresentare una soluzione conveniente e sostenibile al problema della scarsità d'acqua.

"In agricoltura, dobbiamo utilizzare l'acqua in un modo più efficiente, produttivo, equo e più rispettoso dell'ambiente, senza compromettere la qualità" ha detto la Vice Direttrice Generale della FAO, Maria Helena Semedo alla celebrazione della Giornata Mondiale dell'Acqua nella sede dell'agenzia ONU a Roma. "Dovremmo massimizzare il potenziale che le acque reflue rappresentano come risorsa valida e sostenibile".

Intervenendo alla cerimonia, il Presidente delle Fiji Jioji Konousi Konrote ha affermato: "C'é bisogno urgente di maggiori investimenti e di ricerca sulla gestione delle risorse idriche reflue, per ridurre la grave minaccia che esse pongono all'ambiente. Con sforzi sufficienti, c'è il potenziale per trasformare l'acque reflue in una risorsa preziosa."

"Le sfide per realizzare questo obiettivo variano da paese a paese, ma molte sono condivise, e serve una stretta collaborazione tra le nazioni per promuovere l'azione su questo tema" ha aggiunto.

Il governo di Fiji assumerà la presidenza della prossima Conferenza delle Parti della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici.

Più con meno

I settore agricolo rappresenta circa il 70 per cento dell'utilizzo totale di acqua dolce, tuttavia solo una minima parte delle acque reflue trattate viene riutilizzata in agricoltura. La FAO sta collaborando con i Paesi Membri per promuovere il riutilizzo di acque reflue trattate in modo innocuo e sicuro.

In Giordania, per esempio, il 90 per cento delle acque reflue trattate viene utilizzato per irrigare, mentre in Israele le acque reflue rappresentano la metà delle risorse idriche utilizzate per l'irrigazione. Almeno 50 paesi nel mondo utilizzano acque reflue trattate per irrigare, rappresentando circa il 10 per cento di tutte le terre irrigate. I dati sono tuttavia incompleti per diverse regioni, inclusa l'Africa.

Il Quadro Globale sulla Scarsità d'Acqua, lanciato dalla FAO, promuove il ricorso a fonti idriche alternative, come la raccolta di acqua piovana e il riutilizzo di acque reflue trattate. Il Quadro promuove inoltre la condivisione di conoscenze e lo sviluppo di approcci innovativi sul tema dell'utilizzo dell'acqua in agricoltura.

Una risorsa, non un problema

L'edizione di quest'anno del United Nations World Water Development Report (Rapporto sullo sviluppo delle risorse idriche nel mondo N.d.T.) pubblicato dall'agenzia UN Water, lancia un appello per un cambiamento profondo del modo in cui guardiano alle acque reflue. In un mondo dove l'acqua sta diventando sempre più scarsa mentre la domanda cresce, lo studio esorta a considerare le acque reflue come un risorsa piuttosto che come un problema.

La FAO ha contribuito al rapporto con un capitolo dove sottolinea il fatto che l'agricoltura è sia produttrice che utilizzatrice di acqua, e che il settore può essere sia causa che vittima delle conseguenze dell'inquinamento.

Le acque reflue rappresentano anche una fonte potenziale per materiali grezzi come fosforo e nitrati, che possono essere trasformati in fertilizzanti. Si stima che il 22 per cento della domanda globale di fosforo - una risorsa minerale limitata - potrebbe essere soddisfatta utilizzando acque reflue trattate.

Una migliore gestione delle acque reflue genera benefici sociali, ambientali ed economici e contribuisce al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo sostenibile. Per raggiungere una loro migliore gestione è però fondamentale metterne in evidenza i benefici e promuoverne l'accettazione sociale.

SOURCE Food and Agriculture Organization delle Nazioni Unite (FAO)


To change the settings for your profile(s) or email delivery, go to https://prnmedia.prnewswire.com/profile/?action=editProfile and select the profile you would like to edit. You can select the industries, subjects, languages, geographical areas, companies, delivery options and delivery frequencies of your choice.

In addition to current press releases, you can also find archived news, corporate information, photos, tradeshow news and much more on the PR Newswire for Journalists website: https://prnmedia.prnewswire.com

To contact us, email: mediasite@prnewswire.com

Please do not reply to this email; this is an automatically generated message.

Copyright © PR Newswire Association LLC. All Rights Reserved.
A Cision company.

Our mailing address is:
350 Hudson Street, Suite 300
New York, NY 10014-4504
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl