Paolo Campiglio prosegue il restyling di Daclé: pronto l’accordo per “Miss Mondo Italia”

30/mar/2017 17:51:03 articolinews Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Paolo Campiglio, dopo numerose e rilevanti esperienze professionali e istituzionali, arriva alla presidenza del gruppo farmaceutico Daclé. Recentemente ha ufficializzato l'accordo di sponsorizzazione con l'agenzia che organizza il concorso nazionale di "Miss Mondo Italia".

Paolo Campiglio, Presidente di Daclé

Paolo Campiglio: Gruppo Daclé sponsor principale di "Miss Mondo Italia"

L'agenzia organizzatrice del concorso nazionale "Miss Mondo Italia" per tutte le selezioni della manifestazione regionale in Lombardia, ha annunciato la sottoscrizione di un accordo di partnership e sponsorizzazione con il Gruppo Daclé che proseguirà fino all'indicazione delle finaliste nazionali, che avranno così la possibilità di partecipare alla serata di sabato 10 giugno 2017 durante la quale verrà eletta la Rappresentante Italiana per la Finale Mondiale di Miss World 2017.
"Miss Mondo Italia" ha sempre rappresentato, per le concorrenti dotate di intraprendenza, talento, bellezza e personalità, una rampa di lancio per entrare nel mondo della moda, della televisione, della pubblicità e del cinema. Daclé ha accolto con piacere l'invito a diventare partner della manifestazione in qualità di Sponsor principale.
Paolo Campiglio, presidente della società farmaceutica, ha confermato l'impegno di introdurre almeno due nuovi volti all'interno del prossimo look pubblicitario dell'azienda, destinati così a rappresentarne l'immagine per tutto l'anno. Quest'ultima campagna di Daclé si inserisce nell'ambito di una più vasta iniziativa di restyling che ha già interessato logo e marchio della società in occasione dell'80° anniversario di fondazione.

Percorso professionale e istituzionale di Paolo Campiglio

Paolo Campiglio nasce a Milano dove ottiene la maturità con il diploma commerciale a indirizzo giuridico-amministrativo. Al termine del corso di laurea in Farmacia presso l'Università degli Studi di Pavia, avvia il percorso lavorativo fondando insieme a un partner uno studio professionale specializzato in servizi consulenziali per le aziende italiane intenzionate a iniziare un processo di internazionalizzazione. I primi successi professionali arrivano quando il Gruppo Daclé lo chiama per esercitare l'incarico di direttore commerciale. Dopo aver contribuito a evolvere e irrobustire in maniera molto solida i mercati esteri già attivi, si impegna continuamente a ricercare nuove aree d'investimento e di espansione nell'Europa Orientale, trovando riscontri positivi in Polonia, Romania e Moldova. Grazie alle indubbie qualità di leadership dimostrate in questo florido periodo di aumento esponenziale del fatturato aziendale, Paolo Campiglio viene nominato anche responsabile del patrimonio immobiliare del Gruppo e successivamente direttore esecutivo della holding capogruppo delle varie società. In seguito è chiamato a rivestire il ruolo di vice presidente esecutivo della Camera di Commercio Italo-Polacca e seguirà da un punto privilegiato tutte le iniziative di promozione industriale e commerciale che sono finalizzate alle attività di investimento delle imprese italiane in Polonia. Nel 2015 Paolo Campiglio diventa presidente della multinazionale Daclé SA, incarico che mantiene tutt'ora.
Oltre alla carriera professionale, Paolo Campiglio sviluppa importanti relazioni in ambito istituzionale: ricopre, nella durata complessiva di tre mandati quinquennali consecutivi, i ruoli di presidente della commissione lavori pubblici, di capogruppo di maggioranza e di presidente del consiglio comunale di Legnano.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl